Agrigento: Terzo Forum internazionale su “Lampedusa ieri e oggi: Uomini in cammino”

Questo articolo è stato visto 116 volte.

Si parlerà di immigrazione, tema di grandissima attualità, nel corso del terzo Forum internazionale su “Lampedusa ieri e oggi: Uomini in cammino”, organizzato dall’Accademia di Studi Mediterranei sotto l’impulso della infaticabile prof. Assuntina Gallo, in programma per il 29 e 30 novembre prossimi nella sala conferenze dell’Ente Parco archeologico a Casa Sanfilippo.

Dopo l’introduzione del presidente dell’Accademia avv. Diego Galluzzo ed i saluti del sindaco Calogero Firetto, del prefetto Nicola Diomede, del Soprintendente ai beni culturali Gabriella Costantino, del direttore dell’Ente Parco archeologico Giuseppe Parello e del provveditore Raffaele Zarbo, avrà inizio la prima sessione dei lavori, avente per tema “Lampedusa ieri”. Sarà presieduta dal prof. Vincenzo Fazio, presidente del Comi tato scientifico dell’Accademia. Le relazioni saranno tenute dal dott. Salvatore Cardinale, presidente emerito della Corte d’Appello di Caltanissetta, sul tema “Immigrazione, accoglienza, integrazione: i minori stranieri non accompagnati”; da don Luca Camilleri, responsabile dell’Ufficio Ecumenismo e Dialogo interreligioso dell’Arcidiocesi di Agrigento, sul tema “Porto salvo nell’esilio o approdo per un dialogo? Piccole note di interreligiosità”; dalla dott. Archeologa Gioconda Lamagna, direttore del Polo museale di Agrigento, sul tema “Lampedusa: storia delle ricerche e prospettive di valorizzazione del patrimonio archeologico”; dal giornalista Giacomo Glaviano sul tema “Il ruolo dei mass-media sulla migrazione”.

 Il 30 novembre alle ore 9,15 la seconda sessione dei lavori che sarà presieduta dal doitt. Massimo Fedeli, avvocato generale emerito della Suprema Corte di Cassazione. Interverranno il prof. Don Carmelo Mezzasalma, docente di letteratura poetica e drammatica presso l’istituto di altri studi Musicali Luigi Boccherini di Lucca e superiore della comunità di San Leolino, sul tema “L’esilio, condizione contemporanea” e il prof. Don Alessandro Andreini, docente di Religious Studies presso la Gonzaga University di Firenze, sul tema “Una profezia inattuale: Papa Francrsco a Lampedusa”.

            Infine la terza sessione presieduta dal prefetto Nicola Diomede. Interverranno il dott. Rocco Gumina, presidente dell’Associazione Culturale “Alcide De Gasperi” di Caltanissetta, sul tema “Persona, comunità e dialogo. L’umanesimo mediterraneo per un    una nuova globalizzazione” ed il prof. Giovanni Occhipinti, poeta, critico letterario e docente di scrittura creativa, sul tema “Letteratura e migrazione: una testimonianza poetica”.

            Le conclusioni saranno tratte dal dott. Massimo Fedeli e dal prefetto dott. Nicola Diomede.

Replica con un Commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*