Aragona Giovanissimi sconfitta 3-0 dall’Empedoclina, ragazzi in crescita.

Questo articolo è stato visto 1.079 volte.

 

Dopo la batosta di Casteltermini, l’Aragona si arrende in casa ad una più organizzata Empedoclina, che passa con il risultato di 3-0. I ragazzi di mister Caltagirone rispetto all’esordio sono molto più decisi, ma non hanno quel pizzico di fortuna necessario. Al 1’ su una indecisione di Scannella è Rotolo a calciare in porta la sfera colpisce il palo. Al 15’ punizione per l’Empedoclina, un uomo in barriera colpiva il pallone con un braccio, l’arbitro assegnava la massima punizione, che veniva trasformata da Zuppardo.  Al 21’ il raddoppio direttamente su punizione di Zuppardo. Nella ripresa al 16’ la rete del 3-0 ad opera di Mancuso, che di testa, su perfetto cross di Cirà gonfia la rete. Per i granata di Mercate il successo è meritato, i biancazzurri aragonesi sono apparsi in netto miglioramento, ma per i risultati bisogna ancora attendere.

Aragona: Sciampagna, Ponzo, Guzzo, Rotolo, Morreale (7’st Ferrera), Salamone, Schillaci (29’pt Vella), Segretario (17’pt Travali), Zammito, Barba (26’st Fucà D.), Gattuso. All. Peppe Caltagirone.

Empedoclina: Scannella, Di Trapani (21’st Straziota), Scaletta (26’st Sodano), Cirà, Mancuso, Volpe, Mercante (27’st Idone), Nobile, Zuppardo, Sacco (23’st Scozzari), Di Stefano. All. Angelo Mercante.

Arbitro: Cuva di Agrigento.

Reti: 15’ e 21’ pt Zuppardo, 16’ st Mancuso.

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*