Canicattì: Adesione proposta conferimento ricompensa al merito civile alla memoria di Marco Vinci

Questo articolo è stato visto 679 volte.

Con Deliberazione di Giunta Comunale n°. 80 del 22 novembre scorso, la Giunta Comunale ha approvato l’adesione alla proposta di conferimento di una ricompensa al merito civile alla memoria di Marco Vinci, il giovane canicattinese che ha pagato con la propria vita l’intervento a difesa di una donna nella notte tra il 17 e il 18 giugno scorso.

L’atto fa parte di una serie di attività propedeutiche al conferimento del riconoscimento, la cui proposta è stata avanzata dal signor Bruno Bossio e da altri sottoscrittori al Gabinetto del Ministero dell’Interno.

La Prefettura di Agrigento, incaricata dal Ministero a curare l’istruttoria di rito, ne ha dato comunicazione al Sindaco, Ettore Di Ventura, che ha prontamente ritenuto opportuno sostenere la nobile iniziativa approvando con un atto di Giunta Comunale l’adesione alla proposta.

“Il sacrificio compiuto dal giovane Marco in questo atto di grande senso civico – dichiara il Sindaco Di Ventura – non può e non deve essere dimenticato. Trovo doveroso che la sua memoria sia onorata con una ricompensa al Merito Civile, affinchè sia e resti d’esempio alle giovani generazioni.”

Replica con un Commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*