Canicattì. Lunedì 13 novembre: spazzamento programamto delle strade cittadine.

Questo articolo è stato visto 601 volte.

E’ partito sabato, 11 novembre, la campagna di spazzamento programmato e periodico delle vie cittadine. Il piano sperimentale delle attività interesserà, in prima battuta, le zone della città situate a monte e a valle delle vie Regione Siciliana e Barone Lombardo per poi estendersi, nel prossimo futuro, a tutta l’area urbana.

Per effettuare questi interventi di pulizia più marcata verranno impegnate due spazzatrici della Società d’Ambito “Dedalo Ambiente AG 3 S.p.A.”.

Per poter eseguire il corretto svolgimento delle attività è stato disposto, con O.S. n.188 del 9 novembre 2017, che dalle 5,30 alle 8,30, e comunque fino alla conclusione della pulizia delle strade, venga rispettato il divieto alla circolazione stradale e la sosta su ambo i lato con rimozione forzata nelle zone stabilite.

Gli agenti della Polizia Municipale e le Forze di Polizia sono stati incaricati di vigilare su eventuali trasgressioni che verranno perseguite secondo i termini di legge.

Questo il programma delle attività così calendarizzato:

Tutti i sabati feriali dell’anno, a partire da sabato 11 novembre 2017, le vie soggette alle suddette attività sono la V. Toscana, V. Caltanissetta, V. Piemonte, V.Friuli, V. Umbria, V.Puglia, V.Kennedy, V.Palermo, V.Brescia, V.Lombardia, V. Boccaccio, V. Paolo VI, V.Barone Lombardo, V. Corsello

Tutti i lunedì feriali dell’anno, a partire dal 13 novembre p.v. le vie interessate allo spazzamento programmato sono la V. Marche, V. Abruzzo, V.Molise, V. Calabria, V. Campania, V.Pescara, V.Regione Siciliana, V.Lazio, V.Lecce, V.Sardegna, V.Gucciardini, V.Borsi, V.Nuoro, V.La Malfa, V.Galvaligi, V.Musco, V.Matteotti, V.Lenin, V.Allende, V.Maria Burgio.

“Invitiamo i cittadini a fornire la massima collaborazione – ha affermato il sindaco Di Ventura nella conferenza stampa indetta stamani dall’Amministrazione Comunale nella Sala Giunta del Palazzo di Città – Il piano programmato, quando sarà a pieno regime, vedrà la città suddivisa in otto macro aree. In tutte verrà eseguito lo spazzamento meccanico tranne che nella zona di Borgalino in cui, vista la particole struttura della rete viaria, verrà effettuato lo spazzamento manuale. Siamo fiduciosi che, dopo un primo momento di naturale assestamento, i risultati saranno ben visibili, apprezzabili e apprezzati”.

“Si tratta di un’operazione già preventivata da tempo – commenta l’Assessore al ramo, Umberto Palermo – che prevede una pulizia più accurata della nostra città. Vogliamo dare un segnale importante ai nostri concittadini con la finalità di avvicinare Canicattì alle cittadine del Nord Italia.”

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*