Canicattì: Sorpresi a rubare una Tonnellata di Uva. Arrestati dai Carabinieri due fratelli canicattinesi

Questo articolo è stato visto 51 volte.

Stavano caricando circa 1.000 chili di uva su di un autocarro, ma sono stati colti in flagrante dai Carabinieri della Stazione di Castrofilippo e della Compagnia di Canicattì, impegnati in servizi di controllo del territorio volti al contrasto dei furti nelle aree rurali. I militari dell’Arma, nel transitare in C.da Aquilata notavano, da lontano, alcune ombre aggirarsi sotto i teloni bianchi di un vigneto ed avvicinatisi al fondo agricolo notavano che i lucchetti posti a chiusura del cancello erano stati divelti. Sopraggiunti i rinforzi, veniva cinturata la zona e successivamente i Carabinieri riuscivano a bloccare i due autori del furto mentre stavano recidendo grossi grappoli d’uva dai filari del vigneto. L’ingente quantitativo di uva recuperato è stato restituito al proprietario del fondo mentre i due fratelli, M. C. e M. B., sono stati ristretti agli arresti domiciliari, su disposizione dell’Autorità Giudiziaria.

L’operazione, si inserisce nel quadro del potenziamento dei servizi di prevenzione disposti dal Comando Provinciale Carabinieri Agrigento, volti a garantire la sicurezza pubblica nelle aree rurali, in questo particolare periodo dell’anno.

 

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*