L’I.C. “A. Manzoni” di Ravanusa primo classificato al MIUR con un progetto innovativo su sport e disabilità

Questo articolo è stato visto 365 volte.

Importante riconoscimento all’I.C. “A. Manzoni” di Ravanusa, l’unica scuola in provincia di Agrigento ed una delle poche della Sicilia (sette in tutto, 21 in tutta Italia) prima classificata nell’ambito dell’Avviso “Spazi territoriali – Campus residenziali” promosso dal Ministero dell’Istruzione, Direzione Generale per lo Studente, Ufficio V, Politiche Sportive Scolastiche. Si tratta di un Avviso destinato a progetti altamente innovativi nel campo dello sport, considerato importante per la formazione della persona e per il suo concreto inserimento sociale; lo sport, quindi,  come acquisizione di corretti stili di vita, compatibili con la sostenibilità ambientale, e come crescita della coscienza civile.  In particolare, come riferisce il dirigente scolastico Francesco Provenzano, “l’I.C. “A. Manzoni” con il suo progetto “S.I.D. (sport, innovazione, disabilità)” intende riqualificare alcuni spazi dell’Istituto scolastico trasformandoli in un incubatore coworking per lo sport, un “open space” attrezzato e collegato ai laboratori già esistenti e agli impianti e strutture sportive scolastiche e comunali, in cui i giovani possano lavorare e collaborare su idee innovative nel settore dello sport e del benessere sociale”. Il progetto, che è stato avviato con un incontro presso il MIUR, al quale ha partecipato il dirigente Provenzano, avrà come partner associazioni professionali e del privato sociale, oltre che naturalmente il Comune di Ravanusa.

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*