LIVE – Giro d’Italia 2017 in DIRETTA: Dumoulin ha vinto il Giro! Quintana 2° per 9″ su Nibali

Questo articolo è stato visto 456 volte.

Buongiorno amici di TV SICILIA 24 e benvenuti alla DIRETTA LIVE della ventunesima tappa del Giro d’Italia 2017. La Corsa Rosa vuole conoscere il suo trionfatore e lo farà attraverso la cronometro finale, 29.3 km dall’Autodromo di Monza al Duomo di Milano.

Si preannuncia una corsa thriller perché ci sono ben quattro corridori che sulla carta possono puntare alla maglia rosa finale: l’attuale leader Nairo Quintana che ha 39” di vantaggio su Vincenzo Nibali, 43” di margine su Thibaut Pinot e 53” su Tom Dumoulin. Proprio l’olandese è il grande favorito della vigilia e vorrà sfruttare tutte le sue doti di cronomen per salire sul gradino più alto del podio e regalare all’Olanda la prima vittoria al Giro d’Italia.

Quintana, però, proverà a farsi forza con il simbolo del primato che attualmente indossa e farà leva anche sulla stanchezza del rivale per difendere quel minimo vantaggio. Nibali andrà all’attacco e tenterà il tutto per tutto per ribaltare la corsa ma le speranze dello Squalo sono appese al lumicino mentre Pinot può provare a fare la differenza. Mai nella storia 4 atleti si erano sfidati all’ultima tappa per vincere il Giro d’Italia: è qualcosa di unico e irripetibile, davvero eccezionale e assolutamente da non perdere.

TV SICILIA 24, vi propone la diretta della Monza-Milano, cronometro individuale valida come ventunesima e ultima tappa del Giro d’Italia 2017: cronaca in tempo reale, minuto per minuto, per conoscere il vincitore della Corsa Rosa.

Grazie di cuore per averci seguito in queste tre settimane. Grazie per averci seguito.

17.33 Il podio finale: Dumoulin primo, Quintana secondo, terzo uno splendido Nibali. 4° Pinot, 5° Zakarin, 6° Pozzovivo, 7° Mollema, 8° Jungels, 9° Yates, 10° Formolo.

17.30 Quintana salva il secondo posto per 9 secondi su Nibali! Trionfa Tom Dumoulin! E’ la prima volta di sempre per l’Olanda

17.27 Nibali ha perso molto nel finale! Chiude a 52″ da Dumoulin. Ora vedremo se sarà secondo o terzo posto per lo Squalo.

17.25 Pinot chiude a 1’27” da Dumoulin. Non ci sarà podio per il francese: sarà quarto in classifica.

17.24 1’16” il ritardo di Quintana da Dumoulin.

17.22 Alla deriva Pinot, ormai fuori dal podio. Ormai è lotta tra Quintana e Nibali per il secondo posto.

17.21 Nibali ha sempre 22″ di vantaggio su Quintana, ma non basta per il secondo posto. Ne aveva 39″ da recuperare al colombiano.

17.20 Dumoulin chiude la prova in seconda posizione a 15″ da Van Emden, ma quasi certamente ha vinto il Giro!

17.19 Nibali ha 43″ di ritardo da Dumoulin e 23″ di vantaggio su Quintana.

17.18 Zakarin paga 1’49” da Van Emden all’arrivo! Non basterà per il podio.

17.17 1’06” di ritardo per Quintana al secondo intermedio! 1′ da Dumoulin! Il colombiano sta crollando! Paga 23″ da Nibali! Vediamo se lo Squalo riuscirà a scavalcare il capitano della Movistar!

17.15 Pozzovivo chiude una crono lenta in 35’57”. Sarà sesto in classifica.

17.15 57″ secondi di ritardo per Quintana! Dumoulin è maglia rosa virtuale!!!

17.13 37″ secondi di ritardo per Nibali da Dumoulin. Lo Squalo ne ha 16″ di vantaggio su Pinot. Al momento sarebbe terzo nella generale. Aspettiamo Quintana ora.

17.13 1’39” per Pozzovivo da Dumoulin al secondo intermedio.

17.12 Il trend è chiaro: Dumoulin continua a guadagnare su tutti….Il Giro si avvicina per l’olandese…

17.10 Pinot al secondo intermedio. 53″ di ritardo da Dumoulin. Per il francese il podio si sta allontanando!

17.10 Yates perde la maglia bianca, che sarà Jungels.

17.09 Nibali sta guadagnando solo 8″ su Quintana e ne sta perdendo 29″ da Dumoulin. Sembra una sfida tra l’olandese ed il colombiano per la maglia rosa!

17.07 Al momento Quintana è ancora maglia rosa. Dumoulin ha 23″ su Nibali, 32″ sul colombiano e 47″ su Pinot!

17.07 Dumoulin secondo al secondo rilevamento a 6″ da Van Emden

17.06 ALTISSIMO QUINTANA! Paga già 31″ a Dumoulin e 13″ a Nibali!

17.05 Jungels è calato molto nel finale, chiudendo a 54″ da Van Emden.

17.05 Dumoulin sta volando, ha già 38″ di vantaggio su Pinot!

17.03 Arriva Zakarin al secondo intermedio. 54″ da Van Emden.

17.03 17″ di ritardo per Nibali da Dumoulin al primo intermedio, che però ne guadagna 9 su Pinot. L’olandese ha già scavalcato entrambi….

17.00 PINOT PERDE TANTISSIMO! Già 26″ di ritardo da Dumoulin dopo 8,8 km!!! Il francese sembra non averne!

16.59 Mollema in grande ritardo al secondo intermedio. 1’05” da Van Emden.

16.57 Dumoulin non è primo, ma sta andando fortissimo! Paga appena 2″ da Van Emden al primo intermedio! Vedremo quale sarà la risposta degli avversari….

16.56 Partito anche Nairo Quintana! Ora la parola al giudice supremo: il cronometro!

16.54 E’ ottimo Zakarin! 19″ da Van Emden al primo intermedio, solo 6″ peggio di Jungels! Il russo sogna il podio…

16.53 PARTITO VINCENZO NIBALI! Allo Squalo serve un miracolo!

16.52 Jungels è sesto al secondo intermedio a 34″ dal leader Van Emden.

16.52 41″ il ritardo di Pozzovivo da Van Emden al primo intermedio, 10″ peggio di Mollema. Intanto Dumoulin sta viaggiando costantemente sopra i 60 km/h….

16.50 Partito il francese Pinot! Altro pretendente alla maglia rosa! E’ pericolosissimo!

16.48 31″ di ritardo per Mollema al primo intermedio. E’ 4″ dietro Yates. L’olandese, comunque, è al sicuro con la sua settima posizione nella generale.

16.47 Partito l’olandese Dumoulin con un rapporto lunghissimo! Vuole demolire tutti!

16.45 Già 14″ di ritardo per Yates da Jungels! Gliene restano solo 14″ da gestire in chiave maglia bianca.

16.43 Ottimo primo intermedio per Jungels! E’ terzo a 13″ da Van Emden. Partito il russo Ilnur Zakarin. Il prossimo sarà l’olandese Tom Dumoulin, grande favorito per la maglia rosa!

16.41 1’21” di ritardo per Van Garderen. Un Giro da dimenticare per l’americano, anche se è arrivata una vittoria di tappa.

16.40 Che fatica per Formolo! Becca già un minuto al primo intermedio! Per fortuna la decima posizione nella generale non è in pericolo. Ora scatta Domenico Pozzovivo.

16.38 Partito Mollema. Clement all’arrivo con 1’14” dal connazionale Van Emden.

16.35 Via anche per Adam Yates. Il prossimo sarà l’olandese Mollema. Si entra nel vivo…

16.32 Partito il lussemburghese Bob Jungels, che oggi può fare bene. Deve recuperare 28″ a Yates per l’ottavo posto e, soprattutto, la maglia bianca. Può farcela.

16.28: Tejay Van Garderen è sesto al secondo intermedio, buon tempo per lui!

16.20: anche Dario Cataldo, appena partito, potrebbe inserirsi nelle zone alte della classifica per l’Astana.

16.10: si susseguono le partenze in attesa degli uomini di classifica.

16.03: al secondo intermedio scende in 13esima piazza Luis Leon Sanchez

15.56: ottava posizione per lo spagnolo al primo intermedio con una ventina di secondi di ritardo.

15.48: tra i corridori sul tracciato anche Luis Leon Sanchez, che potrebbe rendersi autore di una bella prova.

15.40: andiamo a ricordare la classifica
1. Jos Van Emden (LottoNL-Jumbo) 33’08”
2. Manuel Quinziato (Bmc) +27”
3. Vasil Kiryienka (Team Sky) +31”

15.30: a questo punto Van Emden è il grande favorito per insidiare Dumoulin nella lotta al successo parziale.

15.23: Kiriyenka arriva sul traguardo in terza posizione con 31” dalla prima piazza.

15.16: Kiriyenka è secondo al secondo intermedio, ma il distacco è già di 27” da Van Emden

15.10: passa al comando Jos Van Emden con 27” di vantaggio su Quinziato.

15.00: questa la classifica parziale all’arrivo.

  1. Manuel Quinziato (BMC) 33’35”
  2. Jan Barta (BORA – Hansgrohe) 33’47”
  3. Marcin Bialoblocki (CCC Sprandi) 34’12”
  4. Mads Pedersen (Trek – Segafredo) 34’12”

14.55: Van Emden vola, miglior secondo intermedio. L’olandese arriverà in testa molto probabilmente sul traguardo.

14.46: Quinziato in testa al traguardo! 33’35” per il campione italiano.

14.41: all’arrivo miglior tempo per Bialoblocki.

14.40: sfreccia al primo intermedio Van Emden, uno dei favoriti per la vittoria odierna.

14.33: vola Manuel Quinziato! Al comando dopo il secondo intermedio!

14.28: Pedersen al comando anche al secondo intermedio.

14.20: il danese della Trek Mads Pedersen timbra il miglior intermedio. 26” di vantaggio su Bialoblocki.

14.16: partito Quinziato, al suo ultimo Giro d’Italia.

 

Replica con un Commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*