Aragona, Calcio, Favara, Licata, San Giovanni Gemini, Sport

Ad Aragona Torneo Calcistico riservato ai piccolini. Concentramento di “Piccoli amici”.

Questo articolo è stato visto 355 volte.

Organizzato dalla Delegazione Figc di Agrigento si è svolto ad Aragona il concentramento della categoria Piccoli Amici a cui hanno preso parte l’Aragona Calcio di Peppe Caltagirone, il Santa Sofia Licata Calcio di Daniele Mulè e Antonio Mulè l’Arcobaleno Favara di Giovanni Puccio e la Scuola Calcio Sangiovannese di Totò Narisi e Giuseppe Narisi. La manifestazione sportiva che si è svolta presso il campetto di Calcio a 5 play off ha avuto un grande richiamo di pubblico come dire che Aragona ormai priva di una squadra che possa rappresentarla a livello regionale, ha sete di calcio e in piccolo e con il settore giovanile l’Aragona Calcio, in attesa che si realizza il sogno della ristrutturazione e ammodernamento dello stadio Totò Russo vuole ripartire proprio dai più piccoli. Il concentramento è stato molto bello e i piccoli calciatori in erba si sono divertiti tantissimo. Tutte e quattro le squadre hanno fatto vedere delle buone trame di gioco e messo a segno diversi gol di ottima fattura.  “Lo spirito di questi concentramenti è il sano divertimento dei ragazzi attraverso il calcio – dice – il presidente della Delegazione di Agrigento Stefano Valenti fa veramente piacere vedere tanto entusiasmo attorno ai giovani calciatori con il coinvolgimento delle famiglie”. “Siamo molto soddisfatti di fare riassaporare un po’ di calcio ad Aragona – afferma il tecnico Caltagirone – la voglia di fare qualcosa è più forte di noi. Spero che al più presto iniziano i lavori al campo sportivo così da allargare il nostro settore giovanile per farlo crescere con le squadre di calcio a 11, che purtroppo non abbiamo potuto presentare per la chiusura dello stadio. Una città senza uno stadio non è una cartolina da visita”.

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.