Cronaca, Messina, Province

Aggredisce Carabinieri per sfuggire ad arresto. In manette

Questo articolo è stato visto 188 volte.
Un 27enne è stato arrestato dai carabinieri a Santa Teresa di Riva, in provincia di Messina, con l’accusa di resistenza e lesioni a pubblico ufficiale. Il giovane, dopo una lite con i familiari la scorsa domenica e prima dell’arrivo dei militari, si era allontanato dall’abitazione e, rompendo una vetrata, si era introdotto nei locali dell’Inps. Poco dopo, ancora sanguinante per i tagli che si era procurato rompendo i vetri, era stato rintracciato dai carabinieri che, dopo averlo fatto medicare, lo avevano denunciato in stato di libertà per danneggiamento. Ieri pomeriggio, dopo un’ulteriore lite in famiglia, i carabinieri sono nuovamente intervenuti nell’abitazione del 27enne che li ha aggrediti per sfuggire alla cattura. Immediatamente bloccato, è stato arrestato per resistenza e lesioni a pubblico ufficiale e condotto nel carcere di Messina Gazzi a disposizione dell’autorità giudiziaria.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.