Agrigento, Comuni, Cronaca, VIDEO

Agrigento: Flashmob partite Iva: l’ intervento di Confcommercio e Fipe

Questo articolo è stato visto 245 volte.

“Ieri  mattina insieme ad una cinquantina di commercianti e ristoratori siamo stati nella piazza del Municipio di Agrigento per la consegna delle chiavi delle nostre attività, così come previsto dall’iniziativa promossa dall’Anci a cui il nostro sindaco ha aderito”.

“Dispiace costatare che il sindaco non ha voluto però incontrare i commercianti per sentire il loro malumore e per dare loro una parola di conforto. Per paura di assembramenti, il sindaco è andato subito via lasciando tutti noi con l’amaro in bocca. Tanto che alcuni hanno ritenuto opportuno riprendere le chiavi e tornare a casa”.

Ad affermarlo sono Francesco Picarella Presidente provinciale di Confcommercio e Gabriella Cucchiara presidente del Fipe.

Una manifestazione che, svolta in tutta Italia con l’adesione dei Sindaci ha visto anche il primo cittadino della città dei Templi intervenire per dare manforte ai tanti titolari di esercizi commerciali, artigiani che in questo momento di particolare emergenza sanitaria chiedono a gran voce misure a sostegno delle loro attività.

Il Sindaco Firetto, giunto in piazza Pirandello, ha però constatato la presenza di numerose persone, costringendo lo stesso ad abbandonare il luogo per evitare assembramenti.

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*