Agrigento, Comuni, Politica

Agrigento: Nota stampa del Consigliere Gerlando Gibilaro su inadempienze del trasporto pubblico a Fiume Naro

Questo articolo è stato visto 403 volte.

Il Consigliere comunale Gerlando Gibilaro, in una nota stampa, scrive che “si continua a  negare il trasporto pubblico per i residenti della Zona Fiume Naro”.

“A seguito di una petizione popolare – scrive Gibilaro –  in una nota trasmessa all’Amministrazione comunale, con la quale i residenti chiedevano  di ripristinare la linea n.3 Tua zona Via Farag, il 22 settembre del 2017, intervenivo con la seguente nota:

– Premesso  che pervengono numerose istanze da parte dei cittadini residenti nella Zona Fiume Naro – Via Farag, relative al ripristino della circolare n.3 Tua zona Via Farag – Fiume Naro e che gli stessi cittadini residenti hanno sollecitato in varie occasioni tale rispristino della corsa n.3 della Tua ( il 4 agosto 2016 i cittadini residenti nella Via Farag, con il portavoce Sig. Sanzone Francesco, hanno depositato una petizione popolare), ravvisando l’importanza che la questione riveste”, e che è stato chiesto “all’Amministrazione comunale di valutare la possibilità, di concerto con la società Tua e gli altri enti preposti, di revisionare i percorsi delle corse Tua nella città di Agrigento, tenendo conto del budget chilometrico previsto dal contratto e tenuto conto altresì delle istanze dei cittadini residenti nelle frazioni della Città dei Templi-.

Ebbene – conclude il Consigliere Gibilaro – nonostante i vari solleciti, oggi con il portavoce dei residenti, ho incontrato gli abitanti della zona amareggiati da come vengono trattati da questa Amministrazione comunale. Che dire? Ad Agrigento la politica all’insegna dei Diritti del Cittadino è latitante, ad oggi, infatti, ai residenti continua ad essere negato il diritto di usufruire del trasporto pubblico”.

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.