Agrigento: Rimosso il Prefetto Nicola Diomede

Questo articolo è stato visto 309 volte.

Questa mattina, su proposta del Presidente Paolo Gentiloni, sentito il Presidente del Consiglio nazionale dell’economia del lavoro (CNEL), il conferimento al consigliere della Corte dei conti, dott. Paolo Peluffo, dell’incarico di Segretario generale del medesimo Organo; – su proposta del Ministro dell’economia e delle finanze Pier Carlo Padoan, la promozione dei generali di divisione in servizio permanente effettivo del ruolo normale della Guardia di finanza Giuseppe Zafarana e Bruno Buratti al grado di generale di corpo d’armata, a decorrere dal 1° gennaio 2018, è stato deciso la rimozione del prefetto di Agrigento, Nicola Diomede a sul posto subentra, Dario Caputo,  inoltre cambiano anche i prefetti di Ragusa e Messina. Sullo Stretto arriva Maria Carmela Librizzi, che lascia il posto nella città iblea a Filippina Cocuzza. Francesca Ferrandino, infine, si sposta da Messina a Catanzaro.

La decisione è scaturita in seguito all’inchiesta per associazione per delinquere, riciclaggio, corruzione, false comunicazioni sociali e truffa, che lo vede coinvolto insieme ad altre 72 persone nell’ambito dell’inchiesta della procura sull’azienda “Girgenti Acque”.

Replica con un Commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*