Agrigento, Akragas, Calcio, Sport

Akragas: il nuovo campionato di Eccellenza e la formula dei triangolari

Questo articolo è stato visto 152 volte.

La Lega Nazionale Dilettanti della Sicilia ha diramato il calendario del nuovo campionato di Eccellenza, girone A. Vi partecipano 10 squadre: Akragas, Cus Palermo, Folgore, Misilmeri, Mazara, Canicattì, Sancataldese, Marineo, Nissa e Marsala. La prima giornata è in programma domenica 11 aprile con la squadra di mister Francesco Di Gaetano impegnata in casa, allo stadio Esseneto di Agrigento, a porte chiuse, contro il Dolce Onorio Folgore di Castelvetrano. Fischio d’inizio alle ore 16. La seconda giornata è in calendario domenica 18 aprile con l’Akragas di scena a San Cataldo contro la corazzata Sancataldese. Per la terza giornata, i biancoazzurri affronteranno in casa la Nissa, alle ore 16:30. Alla quarta di campionato, mercoledì 28 aprile, Gambino e compagni, giocheranno in trasferta il derby agrigentino contro il Canicattì, sul neutro di Ravanusa. Poi, alla quinta giornata l’Akragas, domenica 2 maggio, ospiterà all’Esseneto il Don Carlo Misilmeri. Alla sesta giornata, domenica 9 maggio, la squadra della Presidente Sonia Giordano, giocherà in trasferta contro il Cus Palermo. Alla terzultima giornata, la settima, l’Akragas sfiderà allo stadio Esseneto di Agrigento il Mazara. Mercoledì 19 maggio, per l’ottava giornata, i biancoazzurri saranno di scena a Marineo, nel palermitano, per affrontare l’Oratorio San Ciro e Giorgio. Infine, per l’ultima giornata di campionato, domenica 23 maggio, l’Akragas ospiterà il Marsala. Al termine della regular season si svolgeranno due triangolari per la promozione in Serie D. Ecco la composizione:
TRIANGOLARE 1: prima, terza e sesta classificata;
TRIANGOLARE 2: seconda, quarta e quinta classificata.
Le vincenti dei due triangolari si affronteranno in una finalissima a campo neutro il 20 giugno con eventuali supplementari e rigori.
In caso di parità al 1° posto, per stabilire l’esatta posizione in classifica, si terrà conto nell’ordine:
• della differenza tra le reti segnate e subite nel Triangolare;
• del maggior numero di reti segnate nel Triangolare;
• in caso di ulteriore parità verrà effettuato il sorteggio presso i locali del Comitato, alla presenza dei rappresentanti delle Società.

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.