Aragona, Comuni, Cronaca, Cultura & Spettacolo

Approvato il restauro per la Chiesa della BMV della Mercede di Aragona

Questo articolo è stato visto 1.043 volte.

È stato approvato in linea amministrativa dalla Giunta comunale presieduta dal sindaco Peppe Pendolino il progetto esecutivo per il restauro conservativo, abbattimento delle barriere, miglioramento statico – strutturale e messa in sicurezza della Chiesa della Beata Vergine della Mercede. Il luogo sacro è chiuso al culto da oltre un decennio e solo grazie alla buona volontà del Comitato della Madonna della Mercede la chiesa viene aperta in occasione dei festeggiamenti che si tengono la prima domenica di agosto. Il progetto esecutivo redatto dall’architetto Sferrazza Papa dopo il via libera della Giunta Municipale è stato inviato presso il competente assessorato per l’emissione del relativo decreto di finanziamento che si aggira intorno a 850 mila euro. Grazie a questo probabile finanziamento uno dei quartieri più antichi di Aragona tornerà a splendere anche perché la maestosa chiesa è stata un simbolo per gli abitanti del quartiere “Marce”. La chiesa fondata dai padri mercederari era connessa con il convento dei padri mercedari che successivamente, dopo la seconda guerra mondiale, è stato trasformato nell’attuale scuola Elementare. << Come per tutti i progetti presentati mi attiverò per avere concesso il finanziamento – dice il sindaco Pendolino – alla Madonna della Mercede sono legati tanti fedeli aragonesi e molti di questi sono i nostri emigrati che si trovano in ogni parte del mondo. Sinceramente piange il cuore a vederla chiusa e pertanto non mancherà l’impegno della mia amministrazione per vederla risplendere >>.

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.