Aragona, Comuni, Politica

Aragona: “Amministrazione incapace e arrogante, anche in piena emergenza covid-19”

Questo articolo è stato visto 236 volte.

Nota: Questo comunicato non è un articolo prodotto dalla Redazione di “TV SICILIA 24”, ma una nota stampa esterna di cui pubblichiamo integralmente.

 

Pubblichiamo integralmente la nota stampa dei Consiglieri di opposizione di Aragona, Giuseppe Attardo e Claudio Clemenza: “Abbiamo fatto proposte che ci sembravano semplicemente di buon senso, ci siamo scontrati con il solito muro di gomma”. “Siamo in piena emergenza da Covid 19, con i cittadini in grandissime difficoltà sanitarie, economiche e sociali eppure l’unica cosa che è sempre rimasta uguale a se stessa è l’Amministrazione comunale: incapace ed arrogante“. Lo affermano in un comunicato a firma dei Consiglieri Comunali Attardo e Clemenza. “Abbiamo fatto, a più riprese ed in varie forme, proposte che ci sembravano semplicemente di buon senso e utili a lenire almeno in parte le sofferenze di famiglie ed imprese in questo infausto periodo. Le abbiamo fatte – proseguono – con lo spirito di chi cerca di dare un contributo positivo e propositivo all’amministrazione comunale prescindendo dal colore politico. Dal tema dei tributi locali a quello del controllo del territorio, da quello della corretta informazione a quello degli argomenti da proporre alle istituzioni regionali e nazionali. Ci siamo scontrati con il solito muro di gomma sordo e cieco di fronte a qualsiasi proposta provenga al di fuori del Sindaco e della sua ristretta schiera di adepti.

Forse qualcuno pensa di essere il Padrone e non il Sindaco della Città, verrà speriamo presto, il momento per fargli capire che non è così. Quello che non è tollerabile sono purtroppo i numerosi e reiterati errori che questa Giunta compie e di cui i cittadini ne pagano il prezzo.

Potremmo continuare – conclude la nota -, ma già da questo breve appunto è chiaro che, anche in questa drammatica occasione, l’Amministrazione comunale ha avuto a cuore più l’apparire che l’essere. Piuttosto che rendersi realmente utile alle necessità di famiglie ed imprese, ancora una volta si è cercato qualche occasione per conquistarsi qualche  video sui social per dire restate a casa ”.

Pensiamo che sia meglio se a casa ci va lei con la sua giunta.

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.