Aragona, Comuni, Cultura & Spettacolo

Aragona dal 27 luglio al 5 agosto festeggerà la solennità della Madonna della Mercede.

Questo articolo è stato visto 1.365 volte.

E’ tutto pronto ad Aragona per la celebrazione della festa della Madonna della Mercede, che si concluderà domenica 5 agosto. I festeggiamenti entreranno nel vivo venerdì prossimo con l’inaugurazione della prima mostra fotografica e devozionale “La Gran Signura”. Nei locali adiacenti la ottocentesca chiesa della Mercede, ormai chiusa al culto da un decennio per motivi mai stati chiari, vedi il campanile pericolante che non è mai caduto, saranno esposte fotografie antiche e moderne e statue della “Beddra Matri da Merce’”, libri del 600 e del 700, le statue dei santi Pietro Nolasco e Raimondo Nonnato e gli ex voto in oro e argento della Madonna. L’inaugurazione della mostra sarà il 27 luglio alle 19,30, con orari di apertura: la mattina dalle 10 alle 12 e la sera dalle 20 alle 22,30. Ogni sera alle 21 sarà recitato il santo rosario davanti la chiesa e questo inizia ad indispettire i devoti che amano da sempre la loro chiesa e ne chiedono la riapertura al culto. << Questo è un anno importante per noi mercedari – dice il presidente dell’Unità Pastorale “Mater Ecclesiae” Giuseppe Alessi –in quanto ricorre il Giubileo Mercedario nell’800° anniversario della fondazione dell’Ordine della Mercede. I festeggiamenti si concluderanno con la solenne processione del simulacro della Madonna per le vie del centro storico. Al rientro il taglio della torta del Giubileo Mercedario.

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.