Aragona, Comuni, Cronaca

Aragona e il milite ignoto che guarda il Palazzo Principe dove non partono i lavori di ristrutturazione

Questo articolo è stato visto 629 volte.

Anche il milite ignoto, piazzato in cima alla colonna di piazza Umberto I, inizia ad indispettirsi quasi volesse esprimere un suo parere. Naturalmente una statua non potrà mai farlo, ma dallo sguardo e dalla postura quel soldato in bronzo sembra dire: Io non mi muovo, ma nemmeno voi, a quanto vedo. Il riferimento è ai lavori di ristrutturazione del principale simbolo della città di Aragona, cioè il Palazzo Principe per l’ala di proprietà comunale. La destinazione d’uso sarà quella di biblioteca di tipo multimediale e nello stesso tempo si darà l’antica spazialità alla facciata con la sostituzione delle vecchie e vetuste persiane in legno. Insomma uno dei tanti finanziamenti ottenuti dal comune di Aragona, di circa 550 mila euro, i cui lavori stentano a partire. Bisogna aggiungere che la gara di appalto è espletata da diversi mesi dall’Urega con conseguente aggiudicazione dei lavori. Una situazione non certo bella, che frena un paese la cui economia è in terapia intensiva e visto il brutto periodo che stiamo attraversando con il Covid, diciamo intubata. La speranza è che questo articolo serva da stimolo a chi di competenza, dalla politica agli uffici perché il paese ha bisogno di cambiare marcia in maniera veloce e repentina altrimenti rischia di profondare.

One Comment

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.