Aragona, Comuni, Cronaca, Cultura & Spettacolo

Aragona si tinge di rosa per la prevenzione sul tumore al seno

Questo articolo è stato visto 489 volte.

Al via, oggi, primo ottobre, la Campagna Nastro Rosa 2020 che per tutto il mese promuove la prevenzione e la ricerca sul tumore al seno. A dare il via sarà l’illuminazione in rosa di centinaia di palazzi comunali e monumenti in tutta Italia, grazie alla collaborazione tra Fondazione AIRC, l’ANCI e la LILT, Lega italiana per la lotta contro i tumori.

Anche quest’anno il Comune di Aragona ha aderito alla campagna “Nastro Rosa”, accogliendo l’invito ad illuminare di rosa gli edifici pubblici la sera del primo ottobre, in apertura del mese dedicato al tumore al seno.

Infatti con tale gesto l’Amministrazione Comunale manifesta la sua vicinanza alle donne colpite dal tumore al seno e sensibilizza sull’importanza della prevenzione e del sostegno alla ricerca oncologica.

Questa sera p.zza Umberto I, si accenderà di rosa per la campagna di sensibilizzazione sul tumore al seno, la neoplasia più diffusa nel genere femminile, riguarda una donna su nove nell’arco della vita, con circa 53.000 nuove diagnosi in Italia solo nel 2019.

“Abbiamo aderito alla Campagna Nastro Rosa – afferma l’Assessore alle Politiche Sociali Stefania Di Giacomo Pepe – perché siamo convinti che sia fondamentale sensibilizzare i cittadini sull’importanza della prevenzione e del sostegno alla ricerca oncologica. Grazie ai costanti progressi medici, la sopravvivenza a cinque anni dalla diagnosi è aumentata fino all’87%”.

“Illuminiamo p.zza Umberto I, uno dei luoghi simbolo della nostra Città – evidenzia il Sindaco Giuseppe Pendolino– così come faranno molti Comuni italiani. Un segnale di affetto e vicinanza verso tutte quelle donne che stanno combattendo una battaglia importante contro una diagnosi avversa. Sostenere la ricerca sul tumore al seno significa restituire a migliaia di persone i loro progetti di vita”.

#NastroRosaAIRC   –  #LILT for Women  – #Campagna Nastro Rosa 2020

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.