Aragona, Comuni, Cronaca, Cultura & Spettacolo, Politica

Aragona si unisce al dolore di Sciacca e proclama 5 minuti di silenzio alla sfilata di Carnevale

Questo articolo è stato visto 1.014 volte.

Durante la sfilata che si è tenuta ad Aragona dei Carri Allegorici, di ieri sera, che ha attraversato gran parte della cittadina aragonese, davanti il Palazzo Comunale, si sono ritrovati il Sindaco di Aragona, Giuseppe Pendolino; il Presidente del Consiglio, Gioacchino Volpe; Amministrazione Comunale e Consiglio Comunale, il quale assieme ai carristi e tutta la Comunità presente dai bambini agli anziani, sono stati rispettati 5 minuti di silenzio, a vicinanza del tragico avvenimento avvenuto a Sciacca, venerdi scorso con la morte del piccolo Salvatore.

Già nel pomeriggio di ieri una riunione urgente con il Sindaco di Aragona, Giuseppe Pendolino, il Comandante della Polizia Municipale, Carmelo Latino e i carristi, avevano deciso che durante la sfilata che avrà la sua partenza dalla Contrada Zorba ed attraverserà la Via Salvatore La Rosa, Via Garibaldi e Via Roma, davanti al Palazzo Comunale, dove doveva essere rispettato un minuto di silenzio, in rappresentanza e alla vicinanza e nel dolore alla famiglia di Salvatore, all’Amministrazione Comunale e alla comunità di Sciacca.

Non è servito un minuto di silenzio, in onore del piccolo Salvatore, deceduto nel momento del suo divertimento e al suo sorriso, tragicamente caduto da un carro allegorico, ma oltre a prolungare il silenzio, in autonomia sono volati in cielo alcuni palloncini bianchi, accompagnato da un lungo applauso.

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.