Alessandria della Rocca, Aragona, Bivona, Burgio, Calamonaci, Caltabellotta, Caltanissetta, Cammarata, Casteltermini, Cattolica Eraclea, Cianciana, Comuni, Joppolo Giancaxio, Lucca Sicula, Montallegro, Montevago, Palermo, Raffadali, Realmonte, Sambuca di Sicilia, Sant'Angelo Muxaro, Santo Stefano di Quisquina, Siculiana, Villafranca Sicula

Aragona: Svolto l’incontro dei Sindaci della Valle Sicana.

Questo articolo è stato visto 1.511 volte.


Si è svolto questo pomeriggio presso i Cantieri Culturali della ex Chiesa del Purgatorio di Aragona, sita in Piazza Umberto I, un incontro operativo con gli amministratori del la presentazione del Piano di Azione Locale ammesso a finanziamento con D.D.G. n. 2835/2017 dell’Assessorato Regionale dell’Agricoltura dello Sviluppo Rurale e della Pesca Mediterranea.

I GAL, Gruppi di Azione Locale, sono organismi intermedi rappresentativi degli interessi collettivi delle aree di competenza, investiti di una missione pubblica e responsabili dell’attuazione di programmi integrati che operano quali agenzie di sviluppo, in applicazione del principio di sussidiarietà, attraverso il più ampio decentramento nella gestione di Fondi strutturali.

Nel dibattito di oggi, è stato esposto ai presenti le misure che sono stati inseriti  nel PIANO DI AZIONE LOCALE che sarà protagonista dello sviluppo del territorio per i prossimi 6 anni. Alle risorse FEASR, di circa 4.475.000,31, va aggiunta l’ulteriore quota FESR, di euro 1.626.667,00, da destinare al finanziamento dei progetti per i comuni non appartenenti alle aree interne (SNAI), che sarà attribuita a seguito dell’approvazione da parte della Giunta regionale di Governo della programmazione attuativa relativa alle singole azioni del P.O. territorializzate. Si ricorda che il nuovo P.A.L., approvato dall’Assessorato, è stato il frutto di un’intensa attività di animazione e concertazione svolta dal GAL sul territorio e attraverso il suo forum telematico e che ora a seguito della sua approvazione renderà maggiormente partecipe il suo numeroso partenariato.

Al dibattito sono intervenuti il Sindaco di Aragona, Giuseppe Pendolino, il Presidente del Gal Sicani, Salvatore Sanzeri, il Direttore del Gal Sicani, Angelo Palamenghi e i sindaci dei 29 comuni consorziati di Alessandria della Rocca, Aragona, Bivona, Burgio, Calamonaci, Caltabellotta, Cammarata, Casteltermini, Cattolica Eraclea, Cianciana, Joppolo Giancaxio, Lucca Sicula, Montallegro, Raffadali, Realmonte, San Biagio Platani, San Giovanni Gemini, Santa Elisabetta, Sant’Angelo Muxaro,Santo Stefano Quisquina, Siculiana, Villafranca Sicula  in provincia di Agrigento, e Bisacquino, Castronovo di Sicilia, Chiusa Sclafani, Contessa Entellina, Palazzo Adriano e Prizzi in Provincia di Palermo.

Una breve degustazione del prodotto tipico “Taganu”, è stata offerta dal ristorante, pizzeria ” Lo Sperdicchio” di Aragona per promuovere la tradizione culinaria aragonese.

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.