Comuni, Cronaca, Lampedusa

Arrestato extracomunitario destinatario di decreto di respingimento

Questo articolo è stato visto 57 volte.

A Lampedusa, personale della Squadra Mobile ha tratto in arresto un cittadino extracomunitario, destinatario di decreto di respingimento emesso dal Questore di Ragusa con divieto di reingresso nel territorio italiano e nell’area Schengen. Il predetto, come disposto dal P.M. di turno presso la Procura della Repubblica del Tribunale di Agrigento, in attesa del giudizio direttissimo, è stato sottoposto agli arresti domiciliari presso l’hotspot di Lampedusa.

In data 03 maggio 2021, in Licata, la Polizia di Stato, in ottemperanza ai controlli delle misure urgenti in materia di contenimento e gestione dell’emergenza Covid-19, effettuava capillari controlli anche presso gli esercizi pubblici sanzionando i titolari di due bar in quanto, non curanti della normativa vigente, somministravano bevande ad alcuni clienti direttamente al banco. A carico dei predetti titolari, pertanto, venivano elevate le sanzioni amministrative nonché la sanzione accessoria della  chiusura delle attività per giorni tre, al fine di evitare la reiterazione o continuazione dell’illecito commesso. Inoltre, al titolare di una di dette attività commerciali veniva irrogata l’ulteriore sanzione amministrativa di euro 1032 poiché, al momento del controllo, non veniva trovato presente nella conduzione del bar.

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.