Agrigento, Comuni, Cronaca

Arriva ad Agrigento lo Skillando Italian tour per aiutare A.S.d. Leoni Sicani Onlus

Questo articolo è stato visto 159 volte.

Arriva a Santa Margherita di Belice in provincia di Agrigento lo Skillando Italian Tour, un viaggio a tappe lungo tutto lo stivale per aiutare nel loro progetto di trasformazione digitale sei realtà del non profit selezionate tra oltre 60 enti e organizzazioni.

Il tour è ufficialmente partito il 3 maggio Milano dove la community di Skillando ha aiutato LILT Lega Italiana per la Lotta contro i Tumori a implementare i propri strumenti digitali, per poi spostarsi a Cesena per la seconda tappa per supportare lo staff di Diabete Romagna, poi in provincia di Arezzo per la terza tappa per sostenere il Piccolo Museo del Diario, a Roma e a Caserta – rispettivamente per la quarta e quinta tappa – per aiutare SeedScience e Rain Arcigay Caserta ODVAd ogni tappa, 5 o più volontari selezionati tra oltre 100 candidature, si uniscono a Paolo e Filippo – ideatori di Skillando – per aiutare nella realizzazione del progetto.

Protagonista della sesta e ultima tappa è A.S.D. Leoni Sicani Onlus. Il team di volontari digitali di Skillando dal 7 al 10 giugno supporterà lo staff per amplificare la propria presenza sul web e sui social, mettendo a punto una comunicazione mirata e ben definita attraverso la creazione di un piano editoriale digitale. L’obiettivo è consentire alle risorse della onp agrigentina di poter svolgere tali attività in autonomia, aggiornando il sito web e rendendolo più user friendly.

L’idea dello Skillando Italian Tour è nata all’interno di Skillando Digital Volunteering, un progetto fondato da Filippo Scorza e Paolo Marazzi nel 2017. I due fondatori hanno messo in campo le loro realtà aziendali – Frogmatica FilippoScorza.com – e insieme ad un altro partner promotore iRaiser – realtà che opera nell’ambito del digital fundraising per il non profit – hanno l’obiettivo di portare alla trasformazione digitale il non profit italiano. Dopo Milano, Forlì, Pieve Santo Stefano e Roma i volontari di Skillando raggiungeranno la provincia di Caserta per aiutare la sede locale di Arcigay fino a raggiungere il 10 giungo Santa Margherita di Belice in provincia di Agrigento e l’associazione Leoni Sicani.

L’obiettivo: erogare formazione sul digitalefavorire l’adozione di nuove tecnologiesupportare la digitalizzazione favorire la trasformazione l’innovazioneTutti i viaggi e gli incontri di formazione avverranno nel rispetto delle norme di sicurezza anti Covid e saranno effettuati ogni settimana test rapidi offerti da Ambimed ai volontari.

“Abbiamo pensato che forse il pezzettino che mancava fosse mettere in contatto la voglia e la qualità delle persone con le necessità degli enti che operano nel non profit. Forse siamo solo una strada, un ponte, che unisce questi due puntini, che da una possibilità a chi vuole, a chi ha voglia di mettersi in gioco per gli altri” afferma Paolo Marazzi, fondatore di Skillando e CEO di Frogmatica.

 “In fondo lo facciamo perché ci siamo resi conto che al mondo non manca la ricchezza: quello che manca è la condivisione. Manca il mettere a fattor comune le proprie esperienze, know-how e, soprattutto, a volte manca quell’elemento che abiliti le persone a mettersi in gioco, ad uscire dalla propria zona comfort facendo qualcosa di concreto senza aspettare che sia qualcun altro” spiega Filippo Scorza, fondatore di Skillando e ideatore di FilippoScorza.com.

“iRaiser da anni porta avanti il concetto di trasformazione digitale nel mondo non profit e con entusiasmo ha deciso di supportare, promuovere e partecipare attivamente al Tour. L’innovazione e la digitalizzazione sono temi fondamentali anche per il Terzo Settore, che proprio per l’importante lavoro che svolge deve impegnarsi a restare al passo coi tempi” spiega Francesca Arbitani, Country Manager di iRaiser.

Il tour è reso possibile anche grazie ad altre realtà che hanno creduto nel progetto: AmmagammaCampus Party sono main partner dell’iniziativa mentre Talent Garden e Datrix sono silver partnerItalianfilm invece ha deciso di realizzare un documentario sul viaggio e sta seguendo da vicino tutto il tour.

Si pedala e ci si sposta nel weekend e durante la settimana si lavora, ecco tutte le tappe del Tour:

 3-6 maggio: Milano – Lega Italiana per la Lotta contro i Tumori – LILT Milano Monza Brianza APS

10-13 maggio: Forlì – Diabete Romagna

17-20 maggio: Pieve Santo Stefano (Arezzo) – Piccolo Museo del Diario

24-27 maggio: Roma – SeedScience

31 maggio – 3 giugno: Caserta – Rain Arcigay Caserta ODV

7-10 giugno: Santa Margherita di Belice (Agrigento) – A.S.D. Leoni Sicani Onlus

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.