Agrigento, Comuni, Politica, Province, Sciacca

Sciacca: avvicendamento ai vertici della Consulta Giovanile

Questo articolo è stato visto 49 volte.

Il ringraziamento e l’augurio del sindaco Valenti e dell’ass. Mondino.

Avvicendamento ai vertici della Consulta giovanile di Sciacca, costituita nell’ottobre del 2018. Eletti, ieri sera, in Sala Blasco, Sara Vignaniello come presidente, Alessio Curreri come vice presidente e Maria Andrè Bacchi come segretario. Prendono rispettivamente il posto di Anthony Bentivegna, Siria Mantegna e Maria Pia Craparo, eletti un anno fa.

Nel ringraziare gli uscenti per l’impegno e l’attività svolta, il sindaco Francesca Valenti e l’assessore alle Politiche Sociali Gisella Mondino rivolgono l’augurio di un buon lavoro ai giovani, tre studenti, eletti alla guida della Consulta: “Sono fondamentali il loro protagonismo, le loro idee, il loro saper fare, il loro proporre soluzioni, il loro mettersi in gioco al servizio della città. È un momento di confronto e di crescita per tutti”.   

La Consulta giovanile – ricordiamo – è un organismo consultivo e ha sede nel Palazzo Municipale. Rappresenta le esigenze dei giovani della città. È uno strumento di conoscenza. Elabora proposte, propone progetti e iniziative, incontri, dibattiti, ricerche, favorisce il raccordo tra gruppi giovanili e le istituzioni locali.

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.