Comuni, Cronaca, Palma di Montechiaro

Blitz all’interno di un’abitazione a Palma di Montechiaro. In manette un bracciante agricolo che coltivava la marijuana dentro casa.

Questo articolo è stato visto 105 volte.

Sarebbe stato un buon raccolto “fai da te”, quello che i Carabinieri della Stazione di Palma di Montechiaro hanno scoperto nelle ultime ore. Infatti, nel corso di un servizio investigativo, i militari sono giunti a scoprire una mini serra artigianale all’interno di un’abitazione, grazie alle informazioni raccolte sul territorio. I Carabinieri, da qualche tempo, avevano notato movimenti anomali nelle vicinanze del domicilio di un insospettabile palmese 42 enne e così hanno deciso di fare scattare un’irruzione nell’immobile in questione, dove è stato subito rintracciato l’individuo sul quale ricadevano i sospetti. Poco dopo aver iniziato le verifiche, in vari angoli della casa, tenute in bella mostra come se fossero delle normali piante ornamentali, sono saltate fuori varie piante di “canapa indiana”, che una volta essiccata, sarebbe stata pronta all’uso. Al termine delle operazioni di perquisizione, sono state complessivamente scoperte e sequestrate 10 piante di “Marijuana”, per un valore stimato di alcune centinaia di euro. Per l’individuo, T.G., 42 enne del posto, sono subito scattate le manette ai polsi con l’accusa di “Coltivazione e detenzione di sostanze stupefacenti”. L’Autorità Giudiziaria ha subito disposto che l’uomo venga ristretto agli arresti domiciliari.

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.