Calcio, Porto Empedocle, Ravanusa, Sport

Calcio. Prima Categoria. Finisce in parità il derby agrigentino tra Ravanusa – Empedoclina.

Questo articolo è stato visto 215 volte.

Esordio con pareggio, di 1-1 nel campionato di Prima categoria tra Ravanusa ed Empedoclina, che al termine di un match ricco di emozioni, si dividono la posta in palio. Nel primo tempo ghiotta occasione per i ragazzi di Pietro Alotto che usufruiscono di un calcio di rigore. Dagli 11 metri, Merlo si fa respingere il rigore da Pullara, tra l’altro migliore in campo. Nella ripresa, il vantaggio dell’Empedoclina con Ernesto Lo Presti che scambia con un compagno entra in area e supera Cordaro. Il giovane garibaldino Ravanusa non si arrende e al 83′ raggiunge il pari su calcio di rigore trasformato dal (giovane classe 2003) Matteo Giarrana. Nel finale espulso Lo Presti per doppia ammonizione. L’esterno empedoclino veniva messo a terra giù al momento del tiro, ma per l’arbitro era simulazione. Da elogiare il Ravanusa con ben otto undicesimi Juniores.

Ravanusa: Cordaro, Antona, Sergio Giarrana, Panarisi, Gattuso (55′ La Greca), Gallo, Priolo (63′ Catania), Di Liberto (92′ Ferrara), Merlo (58′ Raia), Iannello, Matteo Giarrana (89 Jaddad). All. Pietro Alotto.
Empedoclina: Pullara, Chiarelli, Abate, Cira’, Granone, Ferreri (58′ Giarrizzo), Miccichè, Donato, Pagano (70′ Castronovo), Lentini, Dall’Arena (32′ Lo Presti). All. Alessandro De Caro.
Arbitro: Mandracchia di Agrigento.
Reti: 55′ Lo Presti, 83′ Giarrana Matteo (R).

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.