Calcio, Palermo, Racalmuto, Sport

Campionato di Promozione. Libertas Racalmuto va in crisi. Il Don Carlo Misilmeri passeggia.

Questo articolo è stato visto 463 volte.

Seconda sconfitta consecutiva per la Libertas Racalmuto che si arrende alla capolista Don Carlo Misilmeri per 3-0. La partita era piacevole da guardare al 5’ Grimaudo serve Enike, bravo Giardina a bloccare. Al 15’ Cozma sciupava il gol del vantaggio calciando alto. La Libertas gioca bene, la capolista soffre la verve dei ragazzi di De Caro, ma con il passare dei minuti sale in cattedra, Al 35’botta di Cerniglia e respinta di Giardina, riprende Lo Re che colpisce la parte della traversa. Nella ripresa la partita cambiava volto e al 67’ Grimaudo porta in vantaggio gli ospiti su un errore difensivo. Al 77’ il raddoppio di Albeggiano dopo una grande azione di Grimaudo. Tra le fila racalmutese affiora il nervosismo e ne fanno le spese prima Russo e poi Alù mandati anzitempo sotto la doccia. Al 91’ Albeggiano chiedeva il match con la rete del 3-0 con un tocco di fino, che superava Giardina.

 

Libertas Racalmuto: Giardina, Alù, Restivo (90’ Anelli), Stagnitto (70’ Capuzzo), Campione (78’ Valenti), Agrò (65’ Falco), Indelicato, Inglima, Russo, Cozma. All. Alessandro De Caro.

Don Carlo Misilmeri:  Buttacavoli, Scrò, Vitale, Corso, Volpini, Lo Re, Enike (90’ De Caro), Sole (46’ D’Agostino), Albeggiano (91’ Lo Sciuto), Cerniglia, Grimaudo. All. Giuseppe Tumminia.

Arbitro: Roberto Morgante di Agrigento, assistenti: Giuseppe Marino e Lorenzo Biunda di Trapani.

Reti:  65’ Grimaudo, 77’ e 91’ Albeggiano.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.