Canicattì

Il 9 maggio, beatificazione del giudice Rosario Angelo Livatino

Il 5 febbraio 2021, nella sala “Giovanni Paolo II” del Palazzo Arcivescovile di Agrigento, l’arcivescovo di Agrigento, card. Francesco Montenegro e l’arcivescovo coadiutore, mons. Alessandro Damiano ha annunciato la data della beatificazione del giudice Rosario Angelo Livatino. La celebrazione si terrà domenica 9 maggio 2021, anniversario della visita di san[Read More…]

Ritrovata arma da sparo a Canicattì

La Polizia di Stato durante un servizio di controllo del territorio,  riceveva la segnalazione di due cittadini che poco prima, avevano rinvenuto un’arma da sparo.  Pertanto, gli uomini del Commissariato, si recavano presso l’ appezzamento di terreno  e sul posto trovavano  un’arma avvolta in un panno da cucina, nascosta nei pressi del[Read More…]

Operazione XYDI dei Carabinieri

I Carabinieri del ROS, con il supporto operativo dei Carabinieri del Comando Provinciale di Agrigento e l’ausilio dei Comandi Provinciali di Trapani, Caltanissetta e Palermo, del XII Reggimento “Sicilia”, dello Squadrone Eliportato Cacciatori “Sicilia” e del 9° Nucleo Elicotteri, ha dato esecuzione ad un Decreto di Fermo di indiziato di[Read More…]

Sostituisce le targhe del veicolo. Denunciato

A Canicattì, durante il servizio di controllo del territorio una pattuglia del Commissariato, notando un veicolo sospetto parcheggiato all’interno di un’area privata in uso ad un noto pregiudicato canicattinese, procedeva ad effettuare un controllo. L’accertamento, effettuato dalla pattuglia con l’ausilio della polizia scientifica, permetteva di verificare che il veicolo, una[Read More…]

Riepilogo su alcune attività svolte dall’ufficio Avvocatura Comunale: dicembre 2020. Soddisfazione sul risultato di due importanti contenziosi.

Dopo svariati anni sono giunti all’epilogo, lo scorso dicembre, due importanti contenziosi. Il primo riguarda l’occupazione di un’area privata per la realizzazione di via Pirandello. Il Comune di Canicattì, infatti, nell’anno 1985, occupò ed irreversibilmente trasformò un’area privata per i lavori suddetti. Nel dicembre del 2012 i proprietari dell’area citarono in giudizio l’Ente[Read More…]