Racalmuto

Blitz all’interno di un’abitazione a Racalmuto. Trovato oltre un etto di “Marijuana”. In manette un 26 enne.

Nelle ultime ore, nel corso di un’attività investigativa, i Carabinieri della Stazione di Racalmuto hanno effettuato un blitz all’interno di un’abitazione nella disponibilità di un insospettabile 26 enne del luogo,A.A., nei cui confronti i militari avevano da qualche tempo notato dei comportamenti ritenuti sospetti. Durante la perquisizione, i militari dell’Arma,[Read More…]

Seconda giornata di ritorno nel Campionato di Promozione e di Eccellenza Girone A ed altri gironi.

 Seconda giornata nel campionato di Promozione, per le squadre agrigentine che scenderanno questo fine settimana. Tante sfide interessanti tra cui spicca il big match della seconda giornata tra l’Olimpica Akragas e l’Oratorio San Ciro e Giorgio. La Libertas Racalmuto riceverà tra le mura amiche la capolista Salemi. Il Casteltermini che[Read More…]

Si ritorna a giocare nei campionati dilettantistici di Eccellenza e Promozione dopo due settimane fermi per le feste natalizie.

Si ritorna a giocare nei campionati di Eccellenza e Promozione dopo due settimane fermi per le feste natalizie. Prima giornata di ritorno per le squadre agrigentine che scenderanno domenica per l’Epifania: CANICATTI’ –  MUSSOMELI ALBA ALCAMO  –  LICATA PRO FAVARA –  MAZARA  ALBATROS LERCARA – KAMARAT BALESTRATE – LIBERTAS RACALMUTO[Read More…]

Ultima giornata del girone di andata nei campionati dilettantistici.

Il Canicattì dopo il pareggio contro il Geraci per 0-0. La squadra allenata da Nicola Terranova domenica riceverà al “Saraceno” il Dattilo Noir. Incontreremo squadra forte allenata da un tecnico che di calcio ne capisce Vincenzo Melillo dice – il ds Fausto Giacchetto dobbiamo stare attenti a non disunirci. La[Read More…]

Akragas tre punti e rilancio

L’Olimpica Akragas fa bottino pieno nel derby agrigentino contro la volenterosa Libertas Racalmuto. La squadra di Giovanni Falsone si impone per 3-1 disputando un ottimo primo tempo e calando nella ripresa quando i ragazzi di Alessandro De Caro hanno preso in mano le redini del gioco costringendo il portierone Gino[Read More…]