Agrigento, Prossimi Eventi

Cinema d’Autunno, allo Spazio Temenos torna la rassegna del “John Belushi” 

Questo articolo è stato visto 47 volte.

Dal 7 novembre al 5 dicembre, tutti i giovedì, appuntamento con il grande cinema. Una rassegna firmata ARCI John Belushi Agrigento sul tema del sogno di un’Europa unita

Torna il cinema firmato ARCI “John Belushi” Agrigento allo Spazio Temenos. Dal 7 novembre al 5 dicembre, tutti i giovedì alle ore 20.30 appuntamento con il grande cinema. Una rassega di cinque film che l’associazione culturale ARCI John Belushi di Agrigento propone in una ormai tradizionale, e di successo, collaborazione con lo Spazio Temenos. 

Il tema proposto per questa stagione autunnale è un percorso attraverso “certe” narrazioni legate all’idea di un’Europa unica, democratica e accogliente. Visioni che parlano della Resistenza; della Russia prima della caduta del Muro di Berlino; della rivoluzione culturale pop nella Londra degli anni ’60; dei drammi vissuti quotidianamente nel Mediterraneo da chi nell’Europa intravede la possibilità di una vita migliore.

Il primo film è in programma è  “Una questione privata” (2017), regia di Paolo e Vittorio Taviani, domani giovedì 7 novembre. Un film tratto dal romanzo omonimo di Beppe Fenoglio. Durante i combattimenti della guerra di liberazione nelle Langhe, il partigiano Milton si divide tra la lotta contro i nazifascisti, l’amicizia per i compagni di brigata e il suo amore clandestino per Fulvia.

La rassegna proseguirà poi il 14 novembre con il film “Summer” (2018) di Kirill Serebrennikov; il 21 novembre con “My Generation” (2017) di David Batty; il 28 novembre con “Il giovane Karl Marx” (2017) di Raoul Peck e il 5 dicembre “Styx” (2018) di Wolfgang Fischer. L’abbonamento alla rassegna ha un costo di 12 euro (10 euro per i soci “Belushi”); l’ingresso singolo è di 5 euro

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.