Calcio, Raffadali, Sport

Cinque le squadre agrigentine ai nastri di partenza per la seconda categoria

Questo articolo è stato visto 298 volte.

Sono stati diramati i gironi del prossimo campionato di Seconda categoria. Sono cinque le squadre agrigentine in corsa tutte inserite nel girone E. Oltre alle neo promosse Campobello 1970 e Virtus Favara ai nastri di partenza le confermate Alessandria della Rocca, Atletico Licata e Muxar di Sant’Angelo Muxaro. L’Alessandria della Rocca, per il secondo anno consecutivo, è allenata dal tecnico ciancianese Raimondo Salemi. Tra gli acquisti i cattolicesi Amato, Cenci e Giuffrida, gli attaccanti riberesi Giaretti e Geraci e il bivonese Greco. Il neo promosso Virtus Favara punta sui giovani cresciuti nel vivaio, uno su tutti Lentini, classe 2004. A guidare la squadra del presidente Alessandro Taiella è l’ex bomber Peppe Bennardo. A dare sostegno alla dirigenza l’imprenditore ed ex capitano dell’Aragona Giovanni Sorce. Togliere i ragazzi dalle strade e farli divertire è l’obiettivo dell’Atletico Licata del presidente Gaetano Profumo che ha confermato in panchina l’esperto tecnico Alberto Licata. Il Muxar, già a lavoro agli ordini del confermato allenatore Salvatore Soldano, annuncia gli ingaggi di Milioto, Caldara, Amorelli, Mistretta e il ritorno del portiere locale Sicurello. Da tre settimane è in moto, sotto la super visione di Giovanni Falsone, l’ambizioso Campobello, che ha confermato l’ossatura della passata stagione con capitan Vitobello, Guarnotta, Tanio Falsone, Bonetta, Incorvaia e Alaimo. Dal Ravanusa arriva il centrocampista D’Angelo.

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.