Calcio, Casteltermini, Sport, Trapani

Comando solitario per il Casteltermini, nel campionato di Promozione.

Questo articolo è stato visto 256 volte.

C’è una nuova capolista nel campionato di Promozione, girone A, il Casteltermini del presidente Salvino Sanvito. Lo scontro diretto con la Dolce Onorio Folgore si è trasformato in occasione unica per poter fare il sorpasso e prendersi la leadership del torneo. Quattro a uno il punteggio finale con le reti del brillante centrocampista classe 2004 Eduardo Giuliano, che al 10’ ha sbloccato il risultato con una delle sue solite reti. Poi ha raddoppiato Fofana, all’inizio della ripresa. La Folgore era rientrata in partita con la rete di Coppola ma nel finale, uno scatenato Stefano Piazza ha asfaltato i trapanesi, con una doppietta che ha fatto esplodere lo stadio “Ferdinando Lombardo”, con i tifosi granata che hanno assistito alla gara più bella e spettacolare della storia del calcio locale. La Folgore ha dimostrato comunque di essere un avversario temibile ma ha dovuto fare i conti con la determinazione di un gruppo solido, disposto a centrare l’obiettivo. Bella la rete di Fofana, imbeccato da Sylla. Grande l’opera del tecnico Pino La Bianca, che ha preso le redini della squadra a campionato iniziato e con scarsi risultati iniziali. Poi la svolta fino alla volata che ha fatto conquistare la vetta della classifica in un campionato che si conferma molto avvincente.

Casteltermini: Allegro, Di Benedetto Antonino, Di Benedetto Simone, La Cognata, Jallow Basiru, Fofana (78’ La Mendola), Valenti, Giuliano (67’ Sacca), Piazza, Alba, Sylla. All. Pino La Bianca.

Folgore: Ilario, Matteucci, Blunda, Di Discordia, Bonino, Li Bassi, Coppola (86’ Figuccia), Bono (57’ Corso), Carovana, Rosella (83’ Camara), Armato All. Antonio Putaggio.

Arbitro: Romei di Isernia.

Assistenti: Ricchiari e Barbanera entrambi di Palermo.

Reti: 10’ Giuliano, 51’ Fofana, 71’ Coppola, 81’ e 92’ Piazza.

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.