Canicattì, Comuni, Cultura & Spettacolo

Conferimento cittadinanza onoraria regista Luca Guadagnino

Questo articolo è stato visto 163 volte.

 Il Consiglio Comunale di Canicattì ha approvato, lo scorso 20 maggio, la deliberazione di conferimento della Cittadinanza Onoraria al regista, sceneggiatore e produttore cinematografico Luca Guadagnino. Nato a Palermo nel 1971, Guadagnino vanta origini canicattinesi da parte del padre. Diplomatosi al liceo scientifico Galileo Galilei del capoluogo siciliano, Guadagnino si iscrive all’Università La Sapienza di Roma, facoltà di Lettere, laureandosi con una tesi di Storia e Critica del Cinema sul regista statunitense Jonathan Demme. Dal 1996 inizia a girare alcuni documentari e nel 1999 esordisce nella regia con  il lungometraggio The Protagonists, presentato al Festival del cinema di Venezia. Da allora Guadagnino continua a mietere diversi successi ma è il 2017 l’anno di svolta per il regista palermitano, con il film “Chiamami col tuo nome”, che viene apprezzato dalla critica di tutto il mondo. Il film, girato a Crema e nei paesi limitrofi nell’estate del 2016, è ispirato all’omonimo romanzo di André Aciman. Il film ottiene la candidatura al Golden Globe per il miglior film drammatico 2018 e ai Premi BAFTA 2018. Ai BAFTA Guadagnino riceve anche la candidatura come miglior regista. Il 23 gennaio 2018 viene annunciato che “Chiamami col tuo nome” ha ottenuto 4 candidature ai premi Oscar: miglior film, miglior attore protagonista, miglior canzone e migliore sceneggiatura non originale, con quest’ultima si aggiudicherà l’ambito Premio.

Passato per vari Festival, Golden Globe, BAFTA, Oscar, Guadagnino, nei giorni scorsi ha ricevuto a Cannes il Nastro d’Argento Europeo celebrando i suoi primi trent’anni di carriera.

“È con grande emozione che ci accingiamo a conferire la Cittadinanza onoraria al regista Luca Guadagnino – commenta l’assessore alla Cultura, Katia Farrauto, promotrice della proposta del riconoscimento – sarà un immenso onore per la nostra Canicattì annoverare tra i suoi cittadini un uomo dalla sensibilità e creatività non comuni. Con Guadagnino l’Amministrazione capeggiata dal sindaco Di Ventura, ha insignito dell’onorificenza ben due personaggi illustri, il brillante regista palermitano e la scrittrice Simonetta Agnello Hornby, anche lei cittadina onoraria di Canicattì dal 2016”.

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.