Comuni, Cultura & Spettacolo, Favara, VIDEO

Confraternite della diocesi di Agrigento riunite a Favara per il XXVII Cammino di Fraternità.

Questo articolo è stato visto 205 volte.

Si è tenuto a Favara il XXVII “ Raduno del Cammino di Fraternità ”, un incontro che ha radunato le Confraternite della Diocesi di Agrigento. A fare gli onori di casa è stata la Confraternita della Santa Croce del Calvario, coordinati dal decano Rosario Sutera Sardo. Il momento iniziale si è tenuto presso la piazza Don Giustino e la chiesa San Giuseppe Artigiano, dove si è svolto un momento di preghiera e di riflessione sul tema delle Confraternite, del ruolo che hanno all’interno della Chiesa e dell’importanza del contributo che i giovani possono dare a queste realtà.

A dare i saluti anche il responsabile diocesano  delle Confraternite e il superiore della Confraternita Maria Santissima Addolorata di Agrigento Dino Montana Lampo. A seguire un lungo corteo delle varie Confraternite, ciascuna con la divisa e lo stendardo che la contraddistingue. A fare da capofila la Confraternita Santa Croce del Calvario. Tutte insieme sono salite da via Italia, per poi scendere in via Roma e in via Vittorio Emanuele, sino ad arrivare alla chiesa Madre dove è stata celebrata la messa presieduta dall’arcivescovo Francesco Montenegro, che affrontato il tema della pietà popolare e della vocazione iniziale per la quale sono nate le Confraternite, invitando i presenti a un ritorno a questi valori cristiani per il bene della Chiesa e delle comunità. Presenti tra gli altri anche diversi parroci, l’arciprete di Favara Don Giuseppe D’Oriente, il sindaco di Favara Anna Alba, il comandante della locale Tenenza Giovanni Casamassima e il comandante della Compagnia  Carabinieri di Agrigento Luigi Garrì.        

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.