Canicattì, Comuni, Cronaca

Differenziata a Canicattì. Dopo i cumuli di rifiuti dati alle fiamme in via Carducci continuano le bonifiche delle discariche abusive e gli interventi quotidiani di discerbamento di tutti i quartieri cittadini.

Questo articolo è stato visto 95 volte.

Dopo i cumuli di rifiuti abbandonati dagli “incivili della differenziata”, in pieno centro cittadino e le  continue violazioni ai regolamenti del corretto porta a porta, continuano gli interventi straordinari di Sea e Iseda che di concerto con l’amministrazione comunale lavorano ogni giorno per contrastare l’opera degli incivili. A Canicattì, nonostante gli appelli di imprese e amministrazione comunale, continuano gli episodi legati all’abbandono di ogni tipo di spazzatura. In via Carducci ad esempio, gli operatori ecologici appena arrivati lungo quella strada per la raccolta dei rifiuti del giorno, hanno trovato cumuli di spazzatura dati alle fiamme verosimilmente la notte precedente, con il conseguente sprigionarsi di sostanze tossiche e nocive che entrano nelle abitazioni e vengono respirate da tutti. Agli incendi dei cumuli di rifiuti, si sono aggiunti, anche in questi giorni, gli ormai consueti abbandoni di rifiuti di ogni tipo nei cortili, lungo i marciapiedi e agli angoli delle strade raddoppiando il lavoro degli operatori ecologici. Intanto continuano giornalmente gli interventi di discerbamento dei vari quartieri di Canicattì. In questi ultimi giorni, sono state ripulite dalle sterpaglie le vie Pirandello ed il Viale della Vittoria. Gli interventi vengono realizzati, via via, da tre diverse squadre di operai di Sea ed Iseda in aggiunta a coloro che quotidianamente si occupano del porta a porta.

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.