Cronaca, Messina, Province

Droga: un chilo di marijuana in casa, arrestato imprenditore

Questo articolo è stato visto 138 volte.

 Un imprenditore di 36 anni è stato arrestato dai carabinieri a Calatabiano per spaccio di sostanze stupefacenti e spendita e introduzione nello Stato di monete falsificate. Durante una perquisizione nella sua abitazione militari dell’Arma hanno trovato un chilo di marijuana che, sospettano gli investigatori, era destinato allo spaccio nelle vicine Giardini Naxos e Taormina. Sequestrate anche tre banconote da 50 euro, risultate ad un primo esame falsificate, che saranno inviate a esperti della Banca d’Italia a Roma per stabilirne l’autenticità. L’arrestato, in attesa dell’udienza di convalida, è stato posto agli arresti domiciliari.

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.