Elezioni R.S.U. nel pubblico impiego vince la FP CGIL consolidando il primato.

Questo articolo è stato visto 53 volte.

Si sono appena concluse le operazioni di voto per eleggere  le rappresentanze sindacali unitarie (RSU) in tutti i posti di lavoro pubblici. In provincia di Agrigento i lavoratori interessati sono stati circa 5500 la partecipazione registrata è stata molto alta circa 82%.

 Si è  votato negli Enti Locali, Sanità  pubblica, Inps, Inail, Agenzie Fiscali e Ministeri.

Un dato significativo che conferma l’apprezzamento dei lavoratori in quanto esalta il valore della democrazia all’interno dei posti di lavoro e la partecipazione alle scelte degli Enti Pubblici.

Questa tornata elettorale era particolarmente attesa perché sono stati rinnovati i contratti collettivi di lavoro nazionali dopo circa dieci anni di blocco. I sindacati confederali firmatari sono stati ampiamenti  premiati facendo registrare  un netto successo nei consensi.

La Funzione Pubblica CGIL di Agrigento    mantiene, ampiamente, il primato di primo Sindacato del Comparto del Pubblico Impiego nella Provincia di Agrigento.

Questo risultato è stato possibile grazie al lavoro delle centinaia di lavoratrici e lavoratori i quali nei posti di lavoro, con i loro impegno e la loro generosità, hanno portato avanti le battaglie Sindacali, queste le parole di soddisfazione del neo segretario generale Enzo Iacono.

I nuovi rappresentanti RSU eletti avranno il compito di applicare il nuovo CCNL per valorizzare il lavoro e i servizi Pubblici e promuovere una maggiore tutela, individuale e collettiva, dei lavoratori e delle lavoratrici della Provincia di Agrigento.

La Funzione Pubblica CGIL  di Agrigento sarà al fianco di tutti i lavoratori e le lavoratrici per esigere nuovi diritti, per stabilizzare definitivamente i precari di tutte le amministrazioni e per consolidare i risultati delle battaglie sul rinnovo del Contatto collettivo di lavoro

Replica con un Commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*