Comuni, Cultura & Spettacolo, Palma di Montechiaro

Festa della Maria Santissima del Rosario a Palma di Montechiaro

Questo articolo è stato visto 255 volte.

Al via a Palma di Montechiaro i festeggiamenti in onore della Patrona, Maria Ss del Rosario. Accanto alle celebrazioni religiose, l’amministrazione comunale, diretta dal sindaco Stefano Castellino, ha allestito un cartellone di iniziative che si protrarranno fino al 21 settembre.

Le celebrazioni religiose avranno inizio domani, giovedì 5 settembre, per concludersi domenica 8 con la processione del simulacro per le vie cittadine.

Le manifestazioni collaterali prevedono diversi momenti di musica, danza e cabaret. Si comincia con il Memorial “Michele Sanfilippo”, in programma il 5 settembre alle 21,30 con special guest dj Francesco. Il 6 concerto della banda musicale locale “Bellini”; giorno 7 serata con il cabaret di Carlo Kaneba, mentre domenica 8 l’atteso concerto di Anna Tatangelo a cui seguiranno i giochi pirotecnici in onore di Maria Ss del Rosario.

Tra gli altri eventi programmati, spettacolo con Giugiù Gramaglia, l’attore che ha partecipato a diversi film per la Rai che proporrà “Cuntu cantu”, il cabaret di Antonio Pandolfo, la commedia in tre atti “Tatiddru ‘u siggiaru”, il cabaret ancora di Matranga e Minafò. Non mancheranno i momenti dedicati ai Gattopardi. Il 15 settembre, infatti, si andrà sulle orme della nobile famiglia. Alla fine dei festeggiamenti anche un omaggio a Rosario Livatino e Giovanni Fazio in piazza Giulio Tomasi.

“Abbiamo realizzato un calendario molto ricco – dice l’assessore Giuseppe D’Orsi – siamo andati incontro alle esigenze e preferenze di tutta la cittadinanza. Il concerto di Gianni Celeste, tanto per citare un esempio, è attesissimo da una larga fetta della popolazione che ama la musica napoletana. Ringrazio il sindaco Castellino per la fiducia che mi ha accordato, non è facile compilare un calendario di eventi che si protrarrà per ben 17 giorni, ma penso di non avere lasciato nulla di intentato”.

“Anche quest’anno – dice il sindaco Stefano Castellino – grazie anche al lavoro dell’assessore D’Orsi, ma di tutta la giunta in generale, siamo riusciti a regalare ai nostri concittadini, in onore della Patrona, un programma ricco e variegato. Questo genere di eventi è fondamentale anche per smuovere la nostra economia visto l’arrivo di tanta gente dell’interland e non solo. Ogni occasione è buona per portare a Palma di Montechiaro centinaia e centinaia di persone e, con il ricco programma allestito, sono certo, che il ritorno sarà importante”.

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.