Altri Sport, Ciclismo, Giro d'Italia 2018, Sport

Giro d’Italia 2018: Minuto per Minuto della 7a Tappa. Da Pizzo a Praia a Mare

Questo articolo è stato visto 561 volte.

Tappa non particolarmente impegnativa che si snoda essenzialmente lungo la strada a scorrimento veloce ss. 18 dalla carreggiata ampia caratterizzata dalla presenza di alcune gallerie. Unica leggera asperità di giornata la lunga e blanda salita che da Scalea porta ai 10 km dall’arrivo. Ultimi km: dai 10 km fino ai 5 km strada ampia e ben pavimentata con la presenza di 3 gallerie. Poche centinaia di metri dopo l’uscita della galleria si lascia la statale 18 per entrare nel centro abitato di Tortora Marina prima e di Praia a Mare in seguito. Si percorrono ampi viali con solo due curve a separare il rettilineo di arrivo dal tratto precedente. Rettilineo di arrivo lungo 1900 m (larghezza 7.5 m) su asfalto.

MINUTO PER MINUTO

17:22 – All’arrivo:
1. S. BENNETT (73)
2. E. VIVIANI (131)
3. N. BONIFAZIO (43)

17:14 – 3 Km all’arrivo.

17:13 – 5 Km all’arrivo:

17:08 – Andatura sostenuta.

17:07 – 10 Km all’arrivo: gruppo compatto.

17:05 – Scatti e controscatti nel gruppo.

17:03 – 14 Km all’arrivo: gruppo compatto.

17:02 – M. BELKOV (161) M. IRIZAR ARAMBURU (194) ripreso dal gruppo.

17:01 – Attacco di D. BALLERINI (22).

16:57 – Andatura sostenuta.

16:56 – I battistrada sono nei pressi di SCALEA.

16:55 – 20 Km all’arrivo: Vantaggio dei battistrada: 1’05”.

16:49 – Gruppo a 1’47”.

16:45 – Traguardo volante di SANTA MARIA DEL CEDRO vinto da M. BELKOV (161)

2. D. BALLERINI (22)
3. M. IRIZAR ARAMBURU (194)

16:44 – I battistrada sono nei pressi di SANTA MARIA DEL CEDRO. Gruppo a 1’55”.

16:40 – foratura di W. POELS (187).

16:38 – I battistrada sono a 33 Km dall’arrivo.Ritardo del gruppo 2’08”.

16:36 – Media dopo la 3^ h. di corsa: 41,160 Km/h.

16:17 – 48 Km all’arrivo: Vantaggio dei battistrada: 2’08”.

16:01 – I battistrada sono nei pressi di CETRARO MARINA.

15:58 – Media dopo la 1^ h. di corsa: 41,900 Km/h.

15:56 – Media dopo la 2^ h. di corsa: 40,450 Km/h.

15:51 – Traguardo volante di GUARDIA PIEMONTESE MARINA vinto da D. BALLERINI (22).

2. M. BELKOV (161)
3. M. IRIZAR ARAMBURU (194)
4. E. VIVIANI (131)
5- G. BOIVIN (92)

15:43 – 72 Km all’arrivo: Ritardo del gruppo 1’48”.

15:29 – Battistrada nella zona di rifornimento fisso.

15:28 – Km 77: vantaggio dei battistrada 1’33”.

15:02 – 100 Km all’arrivo: Gruppo a 2’43”.

14:52 – Battistrada a AMANTEA.

14:39 – Ritardo del gruppo 2’33”.

14:38 – 45 Km percorsi: I battistrada sono nei pressi di CAMPORA SAN GIOVANNI.

14:19 – 126 Km all’arrivo: Vantaggio dei battistrada: 2’43”.

14:09 – Km. 25: gruppo +3’47”.

13:59 – 138 Km all’arrivo: Vantaggio dei battistrada: 4’26”.

13:51 – Km. 13: gruppo +2’39”.

13:45 – I battistrada sono a 150 Km dall’arrivo.

13:43 – Km 9: vantaggio dei battistrada 15″.

13:43Km 8: attacco di D. BALLERINI (22)7 M. BELKOV (161) M. IRIZAR ARAMBURU (194).

13:41 – Km 7: gruppo compatto.

13:40 – Km 5: vantaggio dei battistrada 13″.

13:40 – Km 2: attacco di D. BALLERINI (22) F. MASNADA (26) T. MARTIN (166) M. IRIZAR ARAMBURU (194).

13:36 – Partenza ufficiale h. 13:33. Corridori partenti: 171, non partiti: E. ZARDINI (217).

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.