Comuni, Cronaca, Cultura & Spettacolo, Racalmuto

Grande soddisfazione degli organizzatori per il convegno “Case a un Euro”

Questo articolo è stato visto 151 volte.

Sì ritengono soddisfatti i membri del direttivo del Consorzio Turistico Città di Racalmuto, organizzatori del convegno “Case a un Euro”, che ha visto la presenza nutrita ed interessata di numerosi cittadini nella sala convegni del castello chiaramontano. Gli organizzatori si sono detti compiaciuti per la buona conclusione dei lavori, grazie all’elevato spessore dei relatori, che, attraverso la loro esperienza professionale hanno saputo trasmettere, alla platea il crescente interesse internazionale che ha coinvolto molti paesi, risollevandoli dallo stato di spopolamento che li attanagliava. Emozionante l’intervento del promotore del progetto, Maurizio Berti, che con grande commozione ha raccontato, con dovizia di dettagli, tutta la procedura, dalla nascita ad oggi e i vari incontri susseguitisi lungo i suoi viaggi, che lo hanno arricchito e temprato; molto spiritoso e leggero l’intervento di Emanuele Feliziani, che ha saputo raccontare, ironicamente, la gestione del sito casea1euro.it, durante la fase di progressiva attrattiva dei consensi; prezioso l’intervento dell’Assessore Giuseppe Cacioppo di Sambuca Di Sicilia, che ha portato l’esperienza diretta del suo paese, con i vantaggi derivati dal flusso di gente accorsa, sempre più in maggior numero presso la loro comunità. A seguito dell’evento Berti ha incontrato il Sindaco e l’amministrazione, i quali si sono mostrati entusiasti dell’iniziativa, accogliendola e garantendo l’intenzione a realizzare un apposito bando dedicato all’iniziativa, per il quale Berti ha messo a disposizione tutto il materiale ed ogni tipo di documentazione valida ed utile alla sua redazione e pubblicazione, assicurando massima disponibilità e collaborazione. Scopo del bando è creare un indotto nella città di Racalmuto, che possa fornire respiro ai vari esercenti e che possa ripopolare i luoghi Sciasciani, restituendo freschezza alla città. Durante la loro permanenza nella nostra comunità, Berti, insieme alla moglie Alberta, hanno incontrato anche gli operatori del settore immobiliare e visitato il paese, dal quale sono rimasti affascinanti, apprezzandone, vivamente, le peculiarità e ritenendo che Racalmuto possa avere immense potenzialità da spendere e vendere per un percorso in ascesa particolarmente foriero di interessanti novità e sviluppi.

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.