Agrigento, Comuni, Cultura & Spettacolo, Realmonte, VIDEO

Grandi punti di ascolto nel programma Niagara per la costa agrigentina

Questo articolo è stato visto 140 volte.

Ha ricevuto molti consensi di ascolti il programma “Niagara” in onda su Raidue e condotto dalla giornalista Licia Colò. La giornalista, a bordo  della Crew Lopez e della Guardia Costiera di Porto Empedocle per circa 4 giorni di intense riprese nella costa agrigentina in particolare nella Scala dei Turchi dove, la conduttrice, ha minuziosamente fatto vedere a milioni di italiani la bellezza del colore biancastro del scala ed il colore azzurro del mare in cui si affaccia.

La puntata andata in onda, ieri sera è stata suddivisa in tre momenti la prima con l’inviato Alessio Aversa con un viaggio nel tempo mostrando una delle ultime foreste primarie in Europa, quella di Bialowieza al confine tra Polonia e Bielorussia. Invece, la seconda parte, il “cacciatore di emozioni”, Luca Bracali, ha descritto la fioritura della lavanda in Provenza, servizio realizzato lo scorso agosto.

 

Ed infine, prima di chiudere la puntata ci sarà l’omaggio di Licia Colò al naturalista sudafricano Wayne Lotter, ucciso dai bracconieri in Tanzania lo scorso anno. Per concludere un volo, con immagini aeree spettacolari sempre assicurate da Ely, la mascotte tecnologica che segue Licia in tutti i suoi viaggi, sulla costa di Realmonte nell’agrigentino. Lì, gli spettatori hanno visto, a picco sul mare la meravigliosa Scala dei Turchi, la famosa falesia bianca calcarea formatasi circa 5 milioni di anni fa: molto più giovane di “ambra” , il simbolo di Niagara che di anni ne conta ben 20 milioni, anche lei molto giovane rispetto ai 4 miliardi della Terra.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.