Aragona, Comuni, Cultura & Spettacolo

Incontro con l’autore Salvatore Pantalena

Questo articolo è stato visto 323 volte.

Grande successo per il poeta Salvatore Pantalena che in questi mesi ha scritto poesie davvero molto interessanti sul paese delle Maccalube e non solo. Salvatore Pantalena è nato ad Agrigento e vive ad Aragona un piccolo paese della provincia di Agrigento.

Ho iniziato a scrivere il 28 novembre del 2012 con la poesia l’Amore, racchiusa nel libro “Poesie di Salvatore Pantalena” opera finita di stampare il 30 maggio 2016 e registrata sull’opac nello stesso anno. Nello stesso ho inciso con sylver e frank il singolo “Tutti Uguali”.

Nell’aprile 2017 ho presentato ad Aragona il libro “Sonnambulo” opera nata con la collaborazione di Giuseppe Meli e Stefano Lattuca per poi essere registrata all’opac lo stesso anno. A seguire, 3 mie poesie sono state inserite nella collana ”Voce versate” della casa editrice Pagine. Nel frattempo ho partecipato a vari concorsi, ottenendo nel 2017 il decimo posto al concorso: “Il Contesto” con la poesia la “Scarpetta” a Racalmuto. Nel 2018 ho ottenuto a Cerda l’11 posto al concorso “Ciao…Marianna”, con la poesia “Metamorfosi”. Il premio della critica a Sanremo al concorso: I Colori dell’Anima “ con la poesia “Anima”, e l’8 giugno 2019 il primo posto in exequo con Alberto Crapanzano nel Premio Navarro. Ho anche partecipato al concorso online: Dandebus qualificandomi tra i finalisti con la poesia “Tutto a posto?”. E’ al contest online: L’Acqua piazzandomi tra i primi 6, con la poesia: “La Pioggia”. E’ infine il 10 settembre 2018 ho finito di stampare il libro “Codice a Barre” in cui riverso le mie emozioni i trormandoli in poesie e aforismi.

Salvatore Pantalena ha scritto l’inno della Pallavolo Aragona “Aragona Volley”

Uno, due, tre battiti poi il volo, destinazione bianco blu cielo; habitat di un leone con cui ruggiamo WOOO, HOOO, WOOO, HOOO FORZA Aragona dai che vinciamo. WOOO HOOO, WOOO HOOO. Forza ragazze fate vedere chi siamo Venticinque opzioni per tre possibilità che ci porteranno dalla C alla serie A attraversando i graffi di ogni città per un sogno che comincia da qua. 

 “Sono davvero strafelice del mio lavoro e che continuerò a scrivere poesie”.

One Comment

  1. Grande Salvo, continua a scrivere le tue emozioni e le tue sensazioni con la profondità che solo tu sai cogliere…

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.