Agrigento, Comuni, Cronaca

Intensificata la bonifica delle isole ecologiche trasformate in discariche abusive. Ripulito da Iseda Piazzale Ugo La Malfa

Questo articolo è stato visto 401 volte.

E’ stato ulteriormente intensificato il lavoro di bonifica straordinaria delle isole ecologiche cittadine che sono state trasformate in discariche abusive. Gli operatori ecologici dell’Iseda, avvalendosi del necessario ausilio di mezzi speciali, sono entrati in azione in piazza Ugo La Malfa, dove era stata ubicata una delle isole ecologiche cittadine, chiusa ormai da qualche settimana per via della mancanza di servizi igienici. Proprio la sistemazione dell’isola ecologica di piazza Ugo la Malfa inizierà domani, sabato 23 giugno accelerando così, i tempi per la riapertura e la conseguente fruizione da parte dei cittadini utenti.

Nelle settimane in cui l’impianto è stato chiuso, gli incivili l’hanno utilizzata per scaricare ogni tipo di spazzatura, compresi, mobili, elettrodomestici, materiale di risulta e organico creando una vera e propria discarica a cielo aperto.

I lavoratori delle imprese sono impegnati quotidianamente in lavori straordinari per la bonifica del territorio mentre continuano ad essere effettuati ulteriori servizi aggiuntivi con l’utilizzo di 2 autocarri per quattro ore al giorno con 4 operatori per eliminare le mini discariche che i cittadini incivili si ostinano a creare.

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.