Comuni, Cronaca, Politica, Sciacca

La Giunta ricorre al Tar contro l’esclusione del finanziamento della Strada Nadore

Questo articolo è stato visto 183 volte.

La Giunta comunale di Sciacca, ha deliberato il ricorso dinanzi al Tar di Palermo contro l’esclusione del progetto per la manutenzione straordinaria e la sistemazione della strada rurale “Nadore” dal bando di finanziamento della Regione Siciliana. È quanto rende noto il sindaco Francesca Valenti.
“La Giunta comunale – spiega il sindaco – contesterà dinanzi al Tribunale amministrativo il Decreto del Dirigente Regionale dell’Agricoltura, pubblicato lo scorso 31 agosto, che ha inserito il progetto, presentato dal Comune di Sciacca il 20 febbraio 2017, nell’elenco dei progetti non cantierabili per mancanza di nulla osta al vincolo idrogeologico e di nulla osta al vincolo dei corsi fluviali”.
“In attesa che si definisca la vicenda, – conclude il sindaco Francesca Valenti – l’Amministrazione comunale sta predisponendo direttiva agli uffici per effettuare un intervento urgente e ripristinare così la percorribilità della strada in contrada Nadore per consentire agli agricoltori di raggiungere le proprie campagne e potere svolgere regolarmente la propria attività specie nell’imminenza della campagna olearia”.

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.