Agrigento, Comuni, Cronaca, Palma di Montechiaro, Politica

L’acqua torna pubblica. Dichiarazione del sindaco di Palma di Montechiaro Stefano Castellino

Questo articolo è stato visto 154 volte.

Svolta storica oggi ad Agrigento. L’Ati ha scelto l’Azienda speciale consortile, l’acqua, quindi, torna pubblica. Solo otto si sono astenuti ma che hanno avuto l’istruttoria semi positiva alla 147.

Il sindaco di Palma di Montechiaro, Stefano Castellino, al di là di come andrà l’esame della 147, era doveroso portare il proprio contributo alla scelta epocale che con coraggio i sindaci della provincia di Agrigento hanno compiuto all’Ati.

“Complimenti ai miei colleghi – dice Castellino – che hanno, finalmente, realizzato quello che sembrava essere soltanto un sogno e rimanere tale. Il mio comune è uno di quei pochi non consegnatari della rete idrica ed è da sempre in prima linea in difesa dell’acqua pubblica, una battaglia che abbiamo sempre compiuto a Palma di Montechiaro con l’intera classe dirigente locale, senza differenza di colore politico”.

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.