Comuni, Sciacca

Lo sportello antiviolenza verrà potenziato. L’assessore Alongi incontra il Procuratore Buzzonali

Questo articolo è stato visto 224 volte.

“Lo sportello antiviolenza sarà potenziato”. Lo dichiara l’assessore alle Politiche Sociali Annalisa Alongi al termine di un incontro che ha avuto col Procuratore capo Roberta Buzzolani, nel suo ufficio all’interno del Palazzo di Giustizia. All’incontro ha preso parte il nuovo dirigente del Settore Affari Sociali del Comune di Sciacca Filippo Carlino.

“Lo sportello antiviolenza – dichiara l’assessore Alongi – non è mai stato disattivato, contrariamente a quanto in questi ultimi giorni si è fatto intendere all’opinione pubblica. Con la rimodulazione della struttura organica del Comune di Sciacca, la parte del servizio spettante all’Amministrazione comunale è stata inserita nel settore di sua naturale e logica collocazione, ovvero i Servizi Sociali. L’impegno dell’Istituzione comunale non è mai venuto meno. Anzi, col Procuratore abbiamo discusso anche di portare avanti un percorso che arrivi alla creazione di un centro antiviolenza, potenziando e migliorando, dunque, il servizio e coinvolgendo altri soggetti istituzionali operanti nel territorio”.

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.