Aragona, Calcio, Sport

Malgrado le difficoltà per la chiusura dello stadio. L’Aragona riparte da Licata con i Piccoli Amici.

Questo articolo è stato visto 340 volte.

L’Aragona Calcio nonostante le tante difficoltà legate alla chiusura dello stadio Totò Russo, che a breve sarà interessato alla ristrutturazione, non si ferma e riparte dai giovanissimi calciatori in erba per costruire un futuro. Domani il debutto con la categoria Piccoli Amici a Licata nella struttura del Santa Sofia. La squadra aragonese, allenata dal tecnico abilitato Peppe Caltagirone collaborato da Gerino Butera è stata inserita nel girone A con Arcobaleno Favara, Scuola Calcio Sangiovannese e il Santa Sofia Licata. I ragazzi di Caltagirone stanno crescendo a vista d’occhio e migliorano allenamento dopo allenamento. L’entusiasmo per questi ragazzi è tanto, Aragona come ben sappiamo è rimasta senza calcio ed uno dei motivi è la chiusura dello stadio i cui i tempi per l’inizio dei lavori non dovrebbero essere lunghi se veramente amministratori e uffici preposti vogliono veramente bene allo sport.

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.