Agrigento, Comuni, Cultura & Spettacolo

Nadia Terranova presenta ad Agrigento il suo romanzo finalista al Premio Strega

Questo articolo è stato visto 153 volte.

Attesa ad Agrigento Nadia Terranova, autrice di Addio Fantasmi (Einaudi), uno dei cinque romanzi finalisti del prestigiosissimo “Premio Strega”. Continuano allo Spazio Temenos gli incontri letterari “Autori in Girgenti”

Prosegue allo Spazio Temenos il ciclo di incontri “Autori in Girgenti”. Martedì prossimo 15 ottobre alle ore 18.30 sarà la volta di un’autrice ormai nota nel panorama internazionale. Lei è Nadia Terranova e verrà ad Agrigento a presentare “Addio Fantasmi” (2018 Einaudi), uno dei cinque romanzi finalisti del prestigiosissimo “Premio Strega”.

“Addio fantasmi” è un libro sulla possibilità di superare il dolore e il trauma della perdita. La protagonista è Ida, appena sbarcata a Messina, la sua città natale: la madre l’ha richiamata in vista della ristrutturazione dell’appartamento di famiglia da mettere in vendita. Circondata di nuovo dagli oggetti di sempre, è costretta a fare i conti con il passato e con il trauma che l’ha segnata ventitré anni prima: la scomparsa del padre. Lui non è morto, semplicemente una mattina è andato via senza più tornare. Adesso Ida deve trovare un modo per affrontare questo ferita e liberarsi una volta e per sempre dai suoi “fantasmi”.

La messinese Terranova è anche autrice di “Gli anni al contrario” (Einaudi 2015) vincitore di numerosi premi tra cui il Bagutta Opera Prima, il Brancati e l’americano The Bridge Book Award e di libri di narrativa per ragazzi. I suoi romanzi sono stati tradotti in Europa e negli Stati Uniti, collabora inoltre con “La Repubblica” e altre testate.

A dialogare con l’autrice sarà Monica Brancato del gruppo di lettura Buk di Agrigento. L’appuntamento è nella Chiesa di San Pietro di Agrigento (via Pirandello), l’ingresso è libero. Le iniziative “Autori in Girgenti” sono promosse da Spazio Temenos in collaborazione con la libreria “Il Mercante di libri” (via Atenea) di Alessandro Accurso Tagano e il gruppo di lettura Buk. 

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.