Agrigento, Aragona, Comuni, Cronaca, Politica

Oggi, Cancellieri in Prefettura per l’isolamento della provincia

Questo articolo è stato visto 396 volte.

E’ arrivato con due ore di ritardo, questa mattina, il Vice Ministro alle infrastrutture e dei trasporti, Giancarlo Cancellieri, in Prefettura per parlare e confrontarsi per l’isolamento stradale della Provincia di Agrigento.

Dopo la marcia del 25 Gennaio scorso che ha attraversato parte della SS115 dalla rotonda Giunone alla rotonda degli Scrittori sulla SS640, oggi, di gran mattina, numerosi manifestanti venuti da tutta la provincia di Agrigento, indignati, si sono presentati davanti la Prefettura di Agrigento, per ascoltare ed avere chiarimenti dal Vice Ministro.

Un vero “Faccia a Faccia”, tra gli agrigentini ed il vice ministro che ha garantito, la sua disponibilità e la sua presenza a fianco di tutta la provincia, a ritornare ad Agrigento ogni mese e seguire gli sviluppi dei lavori personalmente.

Nell’incontro erano presenti, oltre il Vice Ministro alle infrastrutture e trasporti, Cancellieri; Il prefetto di Agrigento, Dario Caputo;  il direttore regionale di Anas, Valerio Mele; don Mario Sorce, in rappresentanza della  Chiesa; i sindacati che compongono il cartello sociale;  i segretari provinciali  di Cgil, Cisl e Uil, numerose associazioni del territorio e i sindaci della provincia di Agrigento.

Ogni comune della provincia di Agrigento, ha consegnato al Vice Ministro, le deliberazioni dei Consigli Comunali locali con le infrastrutture da realizzare, rimodernare o manutentare.

Principalmente si è discusso, tramite l’Associazione “Cartello sociale”, per le opere del: Ponte Petrusa, Viadotto Akragas (c.d. Ponte Morandi), Galleria S.S. 118 dal Km 146 + 000 al Km 146 + 900 (c.d. Raffadali-Agrigento), Ponte “bivio Milena“, SS 189, SS 640, SS 115.

Anche il Comune di Aragona, come ci fa sapere il Sindaco, Giuseppe Pendolino, con il Presidente del Consiglio, Gioacchino Volpe,  hanno consegnato al Vice Ministro, la deliberazione del Consiglio Comunale del 6 Febbraio scorso, una per citarne qualcuno la strada di collegamento con Aragona e Joppolo Giancaxio, ed altre infrastrutture di collegamento con la cittadina aragonese.

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*