Aragona, Comuni, Politica

Politica in fermento ad Aragona: nominato il quinto assessore, tolta la delega di vice sindaco a Nino Contino e chieste dai consiglieri d’opposizione le dimissioni immediate del sindaco Pendolino dopo la condanna per abuso d’ufficio

Questo articolo è stato visto 927 volte.

Il Sindaco di Aragona Giuseppe Pendolino ha nominato un nuovo assessore. Si tratta di Maria Licata, moglie di Alfonso Galluzzo, ex assessore comunale di Aragona. E’ il quinto assessore della giunta Pendolino. Il primo cittadino, sempre con propria determina, ha revocato la carica di vice sindaco a Nino Contino. Il nuovo vice sindaco di Aragona dovrebbe essere, il condizionale è d’obbligo, Alfonso Miccichè, ex comandante della Polizia municipale di Aragona, attuale assessore alla Polizia Municipale e Attività Produttive. Nel frattempo l’opposizione al Consiglio comunale insorge e fa la voce grossa, dopo che i giudici della prima sezione penale del tribunale di Agrigento hanno condannato a 5 mesi e 10 giorni di reclusione il sindaco di Aragona, Giuseppe Pendolino, imputato di abuso di ufficio. I consiglieri d’opposizione hanno chiesto, al Presidente del Consiglio Comunale Stefania Di Giacomo, la convocazione urgente di un Consiglio Comunale Straordinario per discutere di quanto accaduto al primo cittadino e per chiederne le dimissioni immediate per tornare ad eleggere un nuovo sindaco.

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.