Comuni, Cultura & Spettacolo, Licata, Politica

Pullara: La fiera al porto di Licata organizzata per la festa estiva del Santo Patrono, si svolge regolarmente.

Questo articolo è stato visto 356 volte.

Nota: Questo comunicato non è un articolo prodotto dalla Redazione di “TV SICILIA 24”, ma una nota stampa esterna di cui pubblichiamo integralmente.


Ringrazio l’Autorità Portuale della Sicilia Occidentale per la celere autorizzazione.


“Come ogni anno, ormai da tempo, gli organizzatori della fiera che si svolge presso il porto per la festa estiva di Sant’Angelo hanno presentato la richiesta di autorizzazione agli uffici del demanio regionale, ignari, loro malgrado, del fatto che da pochi giorni il porto di Licata è passato sotto la giurisdizione dell’Autorità Portuale della Sicilia Occidentale e quindi di competenza nazionale. In virtù di ciò l’autorizzazione è stata rigettata”. – Sono le parole dell’onorevole di “Prima l’Italia” Presidente della Commissione di verifica e Monitoraggio delle Leggi all’Ars Carmelo Pullara.

“Gli organizzatori”spiega Pullara“hanno recapitato presso gli uffici dell’Autorità Portuale la nuova autorizzazione che è arrivata in tempi da record scongiurando il sequestro dell’area con il conseguente stop della manifestazione.
Ringrazio personalmente l’Autorità Portuale e gli uffici del Vice Ministro delle Infrastrutture On. le Alessandro Miorelli con delega ai porti , che avendo capito la buona fede degli organizzatori e l’importanza per questa categoria di lavoratori di poter continuare il loro lavoro soprattutto dopo gli anni della pandemia che gli ha visti costretti a fermarsi con ricadute negative dal punto di vista economico, si sono adoperati lavorando anche nel week-end e consegnando l’autorizzazione lunedì 25 luglio.
Inoltre ringrazio il Comandante della Capitaneria di Porto di Licata per aver mostrato sensibilità e comprensione nei confronti di questi lavoratori,
Dice un detto: “Tutto e bene quel che finisce bene”, le sinergie ed il lavoro portano sempre i buoni risultati e questo è il chiaro esempio del buon lavoro della Pubblica Amministrazione.
La genteconclude Pullara – “ha bisogno di fatti concreti è queste sono le riposte”.

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.